Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Botrugno è il primo campione dell’Isop Bomb 6 max di Nova Gorica

Giuseppe Botrugno e Gianluca Morelli, due amici partiti insieme all’ultimo momento dalla Capitale per una quattro giorni di poker da passare in compagnia e che alla fine si trovano rivali nel testa a testa finale. Non poteva esserci epilogo migliore per il primo BOOMB ISOP six handed conclusosi ieri nella poker room del Casinò Perla di Nova Gorica. 
Alla fine a vincere il primo evento Isop Bomb 6max è Giuseppe Botrugno. E’ lui ad avere la meglio sul compagno d’avventura Gianluca Morelli e intascare così i 9.666 euro di prima moneta al termine di un heads up tuttosommato breve.
La cavalcata trionfale di Giuseppe inizia nel primo pomeriggio quando sono ancora in 8 a contendersi soldi e gloria.
E’ sempre Botrugno, secondo le cronache di Pokerfactor, a mietere la prima vittima, Marco Trottini, che al ritorno dalla pausa cena di domenica avrebbe messo la firma per ottenere l’ottava piazza.
Il componente dello SGOF Team infatti era rimasto con un solo big blind prima di iniziare una rimonta entusiasmante.
Discorso diverso invece per l’altro membro dello stesso Team, Eugenio Sanchioni, al quale la settima posizione finale va decisamente stretta.
Eugenio, grinder dalle notevoli skills, era uno dei favoriti di questo Final Day ma sin dalle prime battute vede piano piano lo stack erodersi fino alla definitiva uscita sempre per mano di Botrugno che con un flush trovato al river vanifica il set di nove avversario.
I sei finalisti si accomodano dunque al tavolo in diretta streaming e si assiste a una fase di studio nella quale nessuno vuole compiere il primo passo falso.
La situazione si sblocca con l’out di Cristina Pavia, rappresentante dell’ISOP Team, comunque ottima interprete di questo six handed.
Un gradino in più nel payout per Paolo Fantozzi, per lunghi tratti il più short nel lotto dei contendenti, e quarto posto poco dopo per Roberto Mori al quale non sorride un classio lancio di moneta.
A tre players left Matteo Manieri sembra avere la vittoria in pugno visto l’ampio margine di vantaggio sui due contendenti, ma è proprio in questo frangente che il suo stack si assottiglia insesorabilmente. Prima in un monster pot perso con 99 vs KQ, poi definitivamente con two pair vs two pair superiore e in entrambe le circostanze contro uno scatenato Morelli.

Proprio quest’ultimo all’heads up parte con un vantaggio di 3:1 su Botrugno ma con il passare degli spot Giuseppe colma il gap grazie a parecchi piatti vinti uncontested fino all’ultimo trionfale showdown dove con AQ domina l’A5 di Gianluca.

L’appuntamento per gli eventi griffati ISOP è già alle porte con il DEX6 che si svolgerà sempre a Nova Gorica dal 10 al 14 aprile priossimi.

Classifica finale:
1 – Giuseppe Botrugno 9.666€
2 – Gianluca Morelli 5.555
3 – Matteo Manieri 3.500
4 – Roberto Mori 2.800
5 – Paolo Fantozzi 2.200
6 – Cristina Pavia 1.600
7 – Eugenio Sanchioni 1.100
8 – Marco Trottini 1.000

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.