Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Brian Townsend in un colossale downswing

Secondo highstakesDB.com Brian Townsend ha perso nel 2010 su Full Tilt più di 4,1 milioni di dollari, ed è a fine ottobre il maggior perdente sulla room. Segue, a buona distanza, Gus Hansen con un passivo di 1,91 milioni.

In giugno Townsend aveva annunciato che non sarebbe più stato né istruttore per cardrunners.com né “red pro” di Full Tilt. Fino a quel momento l’account della room che porta il suo nome aveva perso poco più di due milioni e mezzo nel corso delle 108.561 mani giocate nel 2010.

Dopo l’annuncio di giugno, Brian è ritornato al suo vecchio account, “sbrugby”, con il quale ha perso da allora altri 1,6 milioni in 33,606 mani.

Oltre al suo roll, è anche la sua reputazione ad aver subito alcni colpi durante gli ultimi dodici mesi: nel dicembre 2009, infatti, il suo account di red pro era stato sospeso per la seconda volta quando si era scoperto che Brian aveva comprato 30k mani che un altro utente aveva giocato contro Isildur1. La prima sospensione risale invece all’estate del 2008, quando aveva rivelato di aver utilizzato più account sia su Full Tilt che su pokerstars.

fonte: http://www.poker-king.com/poker-king-articles.php?article=961

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.