Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Internet cavi 2 est

Carbon poker crash e i players si ritrovano negli account degli avversari

Un nuovo scandalo pare abbia colpito un sito di poker Usa non regolamentato con casi piuttosto bizzarri accaduti proprio in una giornata cruciale per gli mtt della room.

E’ il caso di Merge Network e della skin tra le principali della rete, Carbon Poker. Pare che nel bel mezzo dell’evento il server sia caduto giù perdendo la connessione drasticamente. Nella fretta di sedersi nuovamente al tavolo alcuni players si sono ritrovati nell’account di un avversario a caso potendo tra l’altro accedere a tutti i dati e giocare al suo posto. Erano le ‘Carbon Poker Online Series’ e c’era una notevole affluenza sulla room. La violazione sulla sicurezza della room, dovuta al server o ad un probabile attacco hacker forse, sta comunque accendendo una notevole discussione sul web Usa.
Ad imbestialire ulteriormente i giocatori di Carbon è stato il momento del crash: si era proprio vicino allo scoppio della bolla di vari eventi e anche alcuni eventi al final table.
La room ha cercato di minimizzare ma anche il giorno seguente alcuni giocatori che usano l’opzione di auto-login della room si sono ancora ritrovati negli account di altri giocatori. “Lei è stato uno dei pochi players interessati – hanno specificato da Carbon Poker – questo punto di vista sarebbe stato visibile solo momentanamente mentre il server completava il riavvio”.
Per ora non sarebbero previsti rimborsi. Cosa che ha scatenato il solito dibattito sulla poca sicurezza delle room non regolamentate e sulle quali si continua a giocare tranquillamente dal suolo americano senza particolari divieti.

GiocoNews

GiocoNews è un portale di informazione che quotidianamente propone una serie di notizie sul gioco online. Grazie ad un accordo siglato nel 2012 Continuationbet propone ai propri utenti le principali notizie legate al gioco del poker online.