Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Casinò Caesars di Windsor: bad beat jackpot da record (207mila dollari) ai tavoli da poker

Il bad beat jackpot ai tavoli di cash game poker del casinò Caesars di Windsor, uno dei quattro della provincia canadese dell'Ontario, ha sfiorato la cifrarecord di 207mila dollari. Sembra piuttosto giusto pagare profumatamente chi perde con un poker in mano contro una scala colore o peggio, reale. E questa promozione/usanza è molto usata nei siti dot com e nei casinò soprattutto esteri. In questo momento, quindi, il perdente reale della mano dovrebbe vincere 103.000 dollari mentre il giocatore che ha avuto la mano migliore al tavolo si potrebbe portare a casa ben 52.000 dollari e chi è al tavolo in quel momento dovrebbe prendere solo per stare seduto ben 5.000 dollari a testa. Non malissimo direbbe qualcuno. 
L'anno scorso si erano raggiunti i 167.000 dollari fino a maggio ed è stato distribuito uno da 102.000 dollari ad agosto. 
Secondo il professore di matematica e statistica della University of Windsor, Myron Hlynka, ha asserito che le probabilità che due giocatori che si sfidano e che riescano a chiudere un poker è di 1/200.000 e aumentano di fattore 10 per ogni giocatore supplementare aggiunto. 
Ma poi diminuiscono visto che nel casinò ci sono 14 tavoli con 10 players su ognuno di questi e nelle ultime settimane, forse proprio a caccia del jackpot, i tavoli si sono affollati copiosamente. 
Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.