Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Cbet intervista Alessio Isaia

E' con grande piacere che vi presentiamo una nuova iniziativa targata Continuationbet.com.

Da oggi il nostro portale si arricchisce con una rubrica. Abbiamo infatti deciso di realizzare delle video interviste ai vari players e non solo. Professionisiti e non, giocatori che, per un motivo o per l'altro, hanno catalizzato l'attenzione del mondo pokeristico italiano (e chi lo sa che non divenga anche una rubrica "intenazionale").

Gli italiani si stanno facendo largo nel panorama live e online e abbiamo deciso con questa nuova iniziativa di dare il giusto spazio a chi si distingue per prestazioni e risultati (positivi o negativi che siano).

E con chi abbiamo iniziato quest'avventura? Con il grinder live più hot che c'è: Alessio Isaia.

Il pro di Full Tilt ha conquistato il WPT di Venezia, primo italiano a riuscire in un'impresa del genere. Non contento ha piazzato altri due risultati di prestigio. Un secondo posto nell'evento heads up da 10.000 dollari su Full Tilt e un altro secondo posto all' Ipt di Malta.

Alessio, in questa video intervista, racconta di passato presente e futuro. Da quell'ultimo torneo giocato alle WSOP prima di prendersi una lunghissima pausa, staccare dal poker per poi tornare, rinato, a trionfare. Una sorta di viaggio introspettivo dell'Isaia che era, di quello che è e di quello che sarà.

GUARDA L'INTERVISTA

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.