Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

‘Cesarino’ Treccarichi: ‘Vado per la triple crown, ora Wpt National ma mi accontento del Wsop bracelet’

“Sì ho vinto la double crown italiana, PPT più Ipt e ora credo che mi manchi il Wpt National anche se la mia vera ambizione è il braccialetto Wsop con il quale ho un conto in sospeso”.

Non ha dormito per tutta la notte ma riusciamo a scambiare qualche parola con Walter ‘Cesarino’ Treccarichi, poker player siciliano che ha vinto nella notte la picca Ipt imponendosi su un monster field e su 635 entries nella formula Accumulator al casinò di Saint Vincent. Il resto lo ha già scritto lui sul suo wall di Facebook.

 

Però una curiosità per molti che ancora non lo sapranno, come mai ‘Cesarino’? “Deriva dal fatto che fino a 12 anni ho vissuto in un paese vicino Catania che si chiama Cesarò, poi mi trasferii a Catania e il soprannome mi rimase appiccicato”.

Insomma, la doppietta di titoli major italiani è arrivata, e ora? “Sì, come detto penso che per completare la triple crown serva il Wpt National. Io mi ‘accontenterei’ di un braccialetto anche se non ho ancora schedulato Wsop. Come al solito farò tutto la settimana prima”, se la ride Walter.

Poi il suo racconto: “Beh cosa dire nonostante una stanchezza disumana non sono quasi riuscito a chiudere occhio. Inizio a realizzare quello che è successo e dove sono arrivato. Vincere un Ipt penso sia una delle cose più gratificanti a livello pokeristico italiano e farlo su un tavolo finale che offriva un field del genere rende la cosa ancora più incredibile! Penso di aver giocato un ottimo tavolo finale e di aver sbagliato davvero pochi spot viste le posizioni al tavolo, gli stack e il range di mani che ho avuto. La stanchezza sul finale stava quasi per prevalere ma sono riuscito a mantenere la lucidità fino in fondo”. 

E via ai ringraziamenti ma anche alle pagelle di ‘Cesarino’: “Ringrazio davvero tutti con il cuore per i complimenti e per la stima ricevuta, sono un ragazzo abbastanza umile ed essere apprezzato è una cosa che mi rende orgoglioso!
Ma ora vorrei fare qualche considerazione a caso: sicuramente Dario Sammartino avrebbe meritato la picca e non per questo torneo specifico ma per quello che sta dimostrando in questo periodo sia a livello nazionale che a livello mondiale! Certo, mi accontento di averla vinta io. Federico Piroddi è sicuramente la persona più miracolata che abbia mai visto in vita mia e dopo aver vinto contro di lui KK contro QQ a 12 left non potevo non vincere il torneo! Marco Bognanni esce in bolla Ft perchè per lui è più importante mantenere la sua nomina di magic bubble piuttosto che vincere una picca! Mario Supermet Super nonostante sia il più scemo d’italia è ancora convinto di essere il più forte a sto gioco! Giuliano Bendinelli vinci sicuramente più te live”. Poi la ‘censura su Ricky Trevisani e ancora complimenti al Treccarichi nazionale di cui sentiremo parlare ancora per tutta la stagione e per gli anni a venire.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.