Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
charlotte2

Charlotte Van Brabander: da Counter Strike al poker, il 2013 potrebbe essere il suo anno

Riuscirà finalmente nel 2013 ad affermarsi come la rivelazione femminile dell’anno? Sono già un paio d’anni che Charlotte Van Brabander ha fatto la sua comparsa sul panorama del poker internazionale. Giocatrice appassionatissima di Counter Strike tanto da arrivare alla vittoria dell‘Electronic Sports Word Cup, il campionato del mondo di questo videogioco che le ha dato una grande fama online fino a conquistare le copertine di varie testate belghe, è poi stata cooptata nel mondo del poker finendo sotto la ala protettiva niente di meno che della bellissima Vanessa Rousso.E’ stata anche sponsorizzata da PokerStars e ha raggiunto i primi risultati live fino ad arrivare al prestigiosissimo 69esimo posto al main event dell’Ept di Berlino del 2012.

Per PokerStars è un ottimo testimonial per il mercato belga per la sua bellezza e il suo fascino. Giovanissima (ha appena 24 anni) e bellissima si fa rispettare ai tavoli e le sue skills nel charlotte2gaming hanno già fatto capire che anche nel poker potrà fare bene.

Intanto ha centrato 5 tavoli finali tra cui un primo posto al ladies event Ept di Berlino che rimane l’evento migliore mai giocato da Charlotte. Poi un quinto posto al Ladies dlla Grand Final Ept di Madrid, un settimo al Partouche del novembre 2011 di Knokke e un altro settimo posto al Ladies dell’Ept Deaubville. Un ottavo posto al Ladies dell’Estrellas dello scorso agosto e l’ultimo piazzamento è di dicembre al main event da 1,350 euro del PokerStars hold’em challenge Winter Edition in Belgio a Namur. Bella fuori e brava dentro? Il 2013 per lei è decisivo.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.