Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Cinquantamila mani in ventiquattr’ore – intervista a Joey Ingram

Il mondo del poker online si è concentrato sui microstakes la scorsa settimana, quando Joey “JoeIngram1” Ingram ha vinto una scommessa per aver battuto un record mondiale nel numero di mani giocate. La scommessa non riguardava solo il numero delle mani, ma richiedeva anche che Ingram chiudesse le ventiquattro ore e cinquantamila mani giocate al NL 25 ($0.10-$0.25) in attivo. Una volta portata a termine l’impresa, Ingram si è intascato più di $30k dalla scommessa. Poker News Daily ha parlato con Joey per fare il punto sulla situazione, sul suo posto nella storia del poker e su cosa riservi il futuro per questo colossale multitabler.

 

PND: Complimenti per aver stabilito il record di mani giocate in una giornata. Ti saresti mai immaginato, quando eri più giovane, che avresti mai stabilito un qualsiasi record?

JI: No, decisamente no. Vorrei far notare che detengo anche il record di mani in un mese – 604k. Averli entrambi è una gran cosa. Ne vado molto orgoglioso.

 

Puoi spiegarci come si è sviluppata la faccenda della scommessa, e come hai fatto ad ottenere tanta azione?

Ce l’ho fatta perché avevo giocato una sessione da 25k mani. Ero sotto, e la gente lo aveva visto su tableratings. Il mio profilo diceva anche che avevo perso venti buy in e più in una sessione in passato. Con questi precedenti, c’era la fila per scommettermi contro. Stavo solo cercando di giocare più mani possibili per raggiungere le 50k, pur giocando il mio “c-game”.

 

Come ti sentivi nelle ore precedenti alla sfida? Hai fatto qualcosa per prepararti?

Ero teso ed entusiasta. Avevo paura di perdere, perché ci avrei rimesso parecchi soldi, circa $12k. Non era come quando facevo sport tempo fa.

Ti immaginavi che avresti guadagnato tanta notorietà dopo aver portato a termine l’impresa?

Assolutamente no. Non avrei mai creduto che ci sarebbero stati così tanti articoli su di me. Ne parlano praticamente tutti.

 

Cosa hai in programma per il 2010? Qualche altra sfida?

Pensavo a farne una sul giocare un milione di mani in un mese al six max, sempre chiudendo in attivo. Vorrei raggiungere i centomila dollari con la scommessa, ma al momento sto cercando di capire se ce la posso effettivamente fare. Sarà minimo al NL25, ma molto probabilmente riguarderà anche il 50 e 100.

 

Quanto credi sia probabile che qualcuno batta il tuo record entro sei mesi? Come ti sentiresti in caso?

Tecnicamente, Chiren ha già giocato 58k mani, ma non ha guadagnato, quindi in molti non lo considerano un vero record. Anche se qualcuno ora dovesse battermi, sicuramente non troverebbero tanti scommettitori quanti ne ho trovati io, quindi ci guadagnerebbero solo il netto delle mani, tipo cento dollari. Io ci ho fatto un casino di soldi, quindi se dovesse succedere me la riderei tutto il tempo osservando il tizio. La gente sta parlando di me per la scommessa.

 

Hai giocato tantissime mani e hai chiuso poco sopra la parità. Continuerai su questa strada o ti concentrerai sul giocare meno tavoli e vincere di più?

Su Tablerating sono a 2,2bb/100 multitablando x24 al six max, e mi concentrerò principalmente su quello nel futuro. Al six max mi trovo meglio.

 

Dove credi di essere rispetto alla storia del poker?

Non lo so, ma non credo di essere tanto in alto. Di sicuro non ha niente a che fare con l’effetto Moneymaker. È solo un buon risultato nel multitabiling, che mi ha fruttato un mucchio di soldi.

A quanto pare hai dei fan ora. Hai qualcosa da dirgli?

Ricevo ancora moltissimi messaggi privati su 2+2 e sul mio blog. Sono conosciuto per un po’ di faccende in questi giorni, e la gente mi contatta tutto il tempo. La maggior parte sono positivi ed incoraggianti, e mi fa davvero piacere.


fonte: http://www.pokernewsdaily.com/joey-ingram-joeingram1-recaps-50000-online-poker-hands-prop-bet-6946/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.