Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Concluso a Las Vegas il primo Ironman Event

Si è concluso poso fa al Commerce Casinò di Las vegas il primo “Ironman Event” dells storia del poker. Il concetto di base è semplice quanto folle: giocare tutto il torneo – un No Limit Hold’em da 1,5k a cui si erano iscritti in 64 – senza nessuna intrerruzione, fino alla fine. Il tutto è durato diciannove ore e 21 minunti, che il vincitore Brett Radin ed il secondo Chris Tyrba si sono sciroppati con eroismo. Le pause non ci sono state né per mangiare – il cibo veniva servito al tavolo – né per andare al bagno – perdere una mano in un torneo non è la fine del mondo.

Ecco le parole al riguardo dell’organizzatore Matt Savage.

“L’Ironman mi è venuto in mente dopo aver sentito migliaia di volte la frase ‘Quanto manca alla pausa?’ da parte di molti giocatori, mentre altri si lamentano per l’eccessiva lunghezza dei break. Ecco allora una tipologia di torneo che taglia alla base entrambi i problemi…i giocatori dovrebbero sapere che perdere una mano in un torneo non è una cosa dell’altro mondo, e che molti players di successo si prendono lunghe pause durante il gioco. Questo “Ironman” vuole essere anche un test sulle skills e la forza di volontà dei giocatori, aiutati da una struttura di torneo ottima”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.