Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Dalle Wsop all’Italia: il Mini Ipt Sanremo sperimenta la modalità "accumulator"

Dal 27 aprile al 6 maggio prossimo il Casinò Municipale di Sanremo ospiterà il Grand Final dell’Italian Poker Tour, ultimo appuntamento per la Stagione 4 del circuito targato PokerStars.it e organizzato da PaganoEvents. Il Mini Italian Poker Tour darà il via ufficiale ai giochi sabato 27 aprile, e terminerà giovedì 2 maggio con il final table.. Per quest'ultimo appuntamento con il Mini IPT, il buy-in è stato abbassato a 180+20€, mentre è rimasta invariata la struttura di gioco, che prevede 20.000 chips di stack iniziale e livelli da 60 minuti per il Day1 e 75 a partire dal Day2.

La grande novità per questo ultimo appuntamento stagionale con il Mini IPT è l’introduzione del sistema “accumulator”. I giocatori potranno decidere se giocare 1, 2 o 3 Day1 (A, B, C), e utilizzare la somma delle chips accumulate al termine di ogni giornata come stack iniziale per il Day2.

Per quanto riguarda il Main Event IPT, si giocherà dal 2 al 6 maggio, giorno del tavolo finale televisivo. La struttura del torneo è invariata, 25.000 chips e livelli da 60 minuti al Day1 e 75 a partire dal Day2, a fronte di un buy-in di 2.200€.

Il Grand Final sanremese sarà anche decisivo per la classifica del tour, che vede al comando Ivan Losi con 169 punti, tallonato da Manlio Iemina che di punti ne ha 162,5. Seguono a meno di 20 punti di distanza Massimo Mosele (148,85), Sergio Castelluccio (145,25) e Pasquale Braco (142,8). Tutto ancora in bilico quindi, sia per il primo posto che vale una sponsorizzazione di PokerStars.it per tutta la Stagione V dell’Italian Poker Tour, sia per i gradini più bassi del podio, che garantiscono rispettivamente 2 e 1 ticket per un IPT Main Event.

Ad arricchire ulteriormente l’appuntamento di Sanremo, ci sarà l’IPT High Roller, dal 29 aprile al 2 maggio, con un buy-in di €5.250, stack 25.000 chips e livelli da 60 minuti.  Ricordiamo infine che è ancora possibile qualificarsi online per l’IPT di Saint Vincent, grazie ai satelliti su PokerStars.it, a partire da pochi € di buy-in o addirittura 100FPP.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.