Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

D’Aloia si dimette da presidente Microgame, ad interim sale Lehman ma l’ex numero uno annuncia ricorsi

Un Consiglio d'amministrazione che si annunciava turbolento e, purtroppo, sembra aver rispettato le attese. Ieri il presidente di Microgame/People's Fabrizio D'Aloia si è dimesso dalla carica di numero uno del gruppo e da consigliere insieme al consigliere Cucilovo. Da fonti vicine a Microgame si apprende che potrebbero partire presto ricorsi alle autorità giudiziarie che rischierebbero di portare alla completa paralisi della società di Benevento. I due dimissionari avrebbero motivato le dimissioni per aver riscontrato “gravi illeggitimità nella gestione dell'azienda”.

Dall'azienda fanno sapere che “svolge la funzione di Presidente ad interim il Vice Presidente Dott. Stephen A. Lehman”. Intanto Consiglio ha convocato una Assemblea Generale dei Soci per il rinnovo dell’intero Consiglio di Amministrazione. Nelle more della prossima Assemblea rimane in carica il CDA attuale”.

Confermata la nomina di Francesca Artioli come amministratore unico e quella di qualche settimana fa di Massimiliano Casella come amministratore delegato.  

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.