Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Dan Bilzerian: non apparirà nel film di Wahlberg e rischia forte al tavolo da poker

Una sfida per il 2014 per il ‘super ballas’ Dan Bilzerian sarà quella di partecipare finalmente da comparsa ad un film di azione o, comunque , in una pellicola di Hollywood.

Saltata la partecipazione a ‘Lone Survivor’ il film di Peter Berg con Mark Wahlberg protagonista, il figlio del mega trader di Wall Street potrebbe prendere parte a due film in post produzione ‘The Other Woman’ e ‘The Equalizer’ anche se i personaggi che potrebbe dover impersonare sono lontani dalla sua icona preferita, quella del militare sparatutto.
NOn a caso prestò 1 milione di dollari ad un produttore per realizzare proprio ‘Lone Survivor’ in cambio di 8 minuti di apparizione in video e almeno 80 parole di dialogo poi ridotti dalla direzione del film. Tuttavia Bilzerian non prenderà mai parte a nessuna ripresa e ora è entrato in causa con la produzione che alla fine sta trattenendo i soldi e Bilzerian vuole almeno il 20% in più in tasca.
Intanto Dan prova a rifarsi al tavolo da gioco e continua a prendere parte a sfide high stakes assurde con buy in da 5 milioni di dollari. Su Twitter ha raccontato di un bluff da 3,5 milioni e di aver ripreso rischiando parte della posta iniziale. La cultura salva le persone, si dice: che il cinema fermi Dan al tavolo da poker. Meglio pagare per apparire che giocare a caso e rischiare di perdere tutto in una mano.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.