Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Dana

Dana, la nuova Annette

DanaNomeDana
NicknameBdbeatslayer e four6suited
Poker RoomFull Tilt / PokerStars
CittàSconosciuta
Età21 anni

All’indomani dell’esplosione del fenomeno Annette_15, ogni volta che nel mondo del poker si parla di ragazze, il riferimento, nonché termine di paragone, è sempre quello della giovane norvegese. Per la verità chi segue da tempo il mondo dell’online aveva già adocchiato la Oberstad già da tempo, ma gli scettici si sono convinti del suo talento solo dopo averne visto le gesta dal vivo.

Il poker in rosa però non è solo Annette; ci sono altre signorine/signore che da tempo sono stabili nell’elite dell’Hold’em: da Katja Thater, passando per ‘Bad Girl’, Vicky Cohen, fino ad arrivare a Jennifer Harman. Da qualche tempo però un nome nuovo è salito alla ribalta, per molti è l’erede di Annette ( nonostante sia più ‘vecchia’ della norvegese ). Di lei si sa solo l’elenco dei nicknames e il nome: Dana. La vedrete in azione a breve in uno dei prossimi video targati Continuationbet ( che abbiamo già realizzato ). 21 anni, la sua specialità sono i MTTs dove ha già ottenuto numerosi risultati. I suoi nicknames? ‘Bdbeatslayer’ ( inizialmente veniva confusa con Luke Vrebel ), ‘four6suited’ e ‘magikstick8’. Su poketfives.com la ragazza ha raccontato la sua storia: ‘Ho iniziato con l’online giocando i sit, ma non ho avuto questo gran successo. Il mio vero inizio è stato su Partypoker quando la pokerroom non ha accettato più giocatori Usa. Ho iniziato a giocare su FullTilt con 400$ che mi avevano prestato e da lì ho costruito il mio bankroll’. Dana in 6 mesi ha vinto quasi 300mila dollari su PokerStars, a cui si aggiungono i 50mila vinti su PartyPoker e i quasi 120mila guadagnati su FullTilt. ‘Il poker è meglio della vita reale, anche se ogni tanto è contraddittorio: tu magari fai tutto giusto, giochi bene, ma continui a perdere e a non fare risultati’.

Attualmente su PokerStars il suo bankroll si è decisamente rimpinguato: le mancano meno di 100mila dollari per sfondare il muro del milione di dollari, di cui 500mila di profitto netto ( Roi dell’ 82% su oltre 2400 tornei giocati ). Settimana scorsa è arrivata nona al Sunday Million ( poco più di 9k vinti ). Due settimane fa ha centrato un terzo posto al 215+R ( 26k in saccoccia ). E sono solo alcune delle performances migliori della ragazza.

Anche lei ha uno stile di gioco abbastanza aggressivo, cerca di entrare in molti piatti da quasi tutte le posizioni: dal bottone il raise è assicurato mentre non crediate che sia semplicissimo rubarle i bui.

Non solo Annette quindi, la pattuglia delle ragazze terribili si è arricchita di una 21 enne decisamente talentuosa. A pensarci bene però Dana ha già qualcosa in più di Annette: la bellezza. D’acchito appare decisamente carina, sicuramente più di Annette, anche se per essere più attraente della norvegese non ci vuole sto gran sforzo.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.