Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Daniel Negreanu rifiuta la sfida di ADZ124

A quanto pare Daniel Negreanu non ha tempo per Matt “ADZ124” Marafioti, né per la sfida che quest’ultimo ha lanciato alla superstar dal suo blog qualche giorno fa.

“Se dovessi perdere il mio tempo”, ha detto Kid Poker sorridendo, in occasione di una tappa WPT a Las Vegas, “rispondendo ad ogni fulminato fuori di testa che trovo su internet, non potrei fare niente altro. Lui appartiene in piena alla categoria. Disadattato.”

Negreanu è uno dei giocatori al mondo con più successo, ma Mafioti sostiene di essere più “spendibile”, di vivere meglio grazie al gioco, e di farlo senza alcuna sponsorizzazione. In effetti, sostiene, se potesse ottenere tutto il supporto che ha Negreanu, sarebbe molto migliore di lui. Mafioti, di cui si dice abbia vinto più di cinque milioni di dollari online, ha detto di essersi offerto di sfidare Negreanu a heads up a qualsiasi livello, arrivando anche a garantirgli, se avesse accettato, un compenso di cinquecento dollari all’ora. Dice anche di aver chiesto a Daniel, all’evento high roller dell’ultimo PCA, di scommettere $100k su chi dei due avrebbe vinto di più nei successivi dieci eventi live che avessero giocato assieme. Stando a quanto dice nel suo blog, la sfida è ancora in piedi. Si giocherebbe $100k anche in una cage fight.

Daniel, tuttavia, è laconico: “Non voglio incoraggiarlo”.

 

fonte: http://www.pokerlistings.com/negreanu-reacts-to-adz124-challenge-85841

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.