Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Daniel Negreanu vince due poker rankings 2013 su tre: tutta colpa di Ole Schemion

Alla fine la triplete storica di premi non è arrivata per Daniel Negreanu, il canadese pro di PokerStars. Tutta colpa del tedesco Ole Schemion che gli soffia la Global Poker Index Poy2013 (almeno stando all’ultimo aggiornamento del sito di ranking che combina diversi fattori nella costruzione dei punteggi).

A Danielino vanno i Poy2013 di Bluff Magazine e Cardplayer.com dove si mette dietro Schemion rispettivamente al quinto e al nono posto. Diversi i parametri e comunque per Negreanu si tratta di un trionfo complessivo con due primi e un secondo posto.
Ad esempio Paul Volpe prende due podii, sia nel Cardplayer Poy2013 che nel GPI ottenendo un secondo e un terzo posto. Bene anche Philipp Gruissem, secondo su Bluff e settimo su GPI mentre il campione del mondo di poker ottiene due ottavi posti su Bluff e Cardplayer mentre è addirittura fuori dalla Gpi.
Super Vanessa Selbst si piazza quarta su Bluff e terza su Cardplayer ma è fuori dalla GPi dove invece c’è l’ex campione del mondo Jonathan Duhamel che conferma le sue buone qualità.
Da segnalare la triplete anche di David Peters autore di una grandiosa stagione che si è piazzato terzo su Bluff, quarto su Cardplayer e quinto su Gpi. Un’annata mastodontica.

 

Ma il migliore rimane Negreanu. Grazie alle 14 bandierine centrate nei dodici mesi del 2013, per un totale di 3.208.630 dollari di vincita, ‘danielino’ conquista il meritato titolo di Poker Player of the Year. Il canadese di origini rumene ha vissuto una delle sue migliori stagione in carriera accumulando tanti podi e ben due braccialetti delle World Series of Poker, il primo conquistato ad aprile in quel di Melbourne ed il secondo centrato ad ottobre nelle WSOP Europe di Parigi.

Ed è stato proprio il secondo titolo WSOP a lanciare Kid Poker in vetta alla classifica POY. Dopo aver portato a casa quasi un milione di dollari con la vittoria nell’High Roller Event, Daniel non ha più mollato infatti la leadership tenendo a bada, fino alla fine, un super Philipp Gruissem, secondo con 1.063,65 punti. Il fuoriclasse tedesco è stato autore di un finale d’anno veramente fantastico, con un incredibile back-to-back centrato nel circuito del World Poker Tour (WPT) Alpha8.

TUTTE LE CLASSIFICHE

Poker Player of the Year 2013 Bluff Magazine:

Daniel Negreanu – 1.274,66
Philipp Gruissem – 1.063,65
David Peters – 1.052,31
Vanessa Selbst – 933,30
Ole Schemion – 894,93
Scott Seiver – 878,86
Mike Watson – 861,32
Ryan Riess – 856,84
Martin Finger – 855,75
Noah Schwartz – 804,78

CardPlayer Poy 2013

1 Daniel Negreanu CANADA Las Vegas, NV 5,140 2 7 $3,114,058
2 Paul Volpe UNITED STATES Philadelphia, PA 4,298 1 6 $1,526,979
3 Vanessa Selbst UNITED STATES Montclair, NJ 3,921 3 6 $2,635,659
4 David Peters UNITED STATES Toledo, OH 3,802 2 8 $1,225,863
5 Steve O’Dwyer UNITED STATES Las Vegas, NV 3,488 1 6 $2,348,975
6 Blair Hinkle UNITED STATES Kansas City, MO 3,448 2 5 $1,967,527
7 Justin Bonomo UNITED STATES Los Angeles, CA 3,395 0 5 $1,567,896
8 Ryan Riess UNITED STATES East Lansing, MI 3,313 1 2 $8,363,580
9 Ole Schemion GERMANY 3,256 2 8 $1,406,439
10 Scott Seiver UNITED STATES Las Vegas, NV 3,244 1 10 $3,831,486

Global Poker Index Poy 2013

1 — Ole Schemion 1163.14
2 — Daniel Negreanu 1130.87
3 — Paul Volpe 1042.38
4 — Bryn Kenney 986.26
5 — David Peters 983.67
6 — Michael Watson 964.80
7 — Philipp Gruissem 962.57
8 — Steven Silverman 940.41
9 — Jonathan Duhamel 938.76
10 — Shannon Shorr 929.10

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.