Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Dario Sammartino inarrestabile: secondo in chips anche all’high roller Ept Deauville

Non può che essere lui l’uomo copertina di oggi come lo è stato in questi giorni e come continuerà ad esserlo, gli auguriamo, per molto tempo ancora.

Dario Sammartino è secondo in chips anche nell’high roller da 10.000 euro dell’European Poker Tour di Deauville appena dietro (20.000 chips) al chip leader Marton Czuczor che ha imbustato 274.600 gettoni e che fu runne rup all’evento da 2.000 euro dell’Ept di Barcellona per 105.000 euro su oltre mezzo milione di dollari vinti in carriera.
Perché Sammartino merita ancora oggi la copertina anche se siamo lontani dai premi e c’è tutta una giornata da giocare? Ha chiuso terzo all’high roller delle France Poker Series, ha chiuso 38esimo all’evento principale dell’Ept Deaubille per 14.010 euro e nel frattempo ha vinto anche l’award come miglior italiano del 2013 nella cerimonia che si è tenuta al Casinò Barriere tra i mostri sacri del poker europeo.
Per questo qualche numero fa del magazine mensile di Gioconews scrivemmo che è proprio lui il miglior giocatore italiano del presente. Non era difficile pronosticare questo premio, certo, ma ci prendiamo un piccolo merito. Ogni tanto ci vuole.
Tornando al poker giocato al terzo posto c’è lo spagnolo Adrian Mateos Diaz che ha vinto sia il premio Rookie of the Year e il Player of the Year di Spagna negli GPI European Poker Awards di mercoledì notte.
In gioco ci sono il campione dell’EPT Barcelona Martin Schleich, Konstantin Puchkov, Eric Sfez, il Player of the Year della season 8 Ondrej Vinklarek, il campione PCA Dominik Panka, il campione dell’EPT Vilamoura Toby Lewis (premiato anche come miglior poker player online) e Michael Tureniec.
Per il team PokerStars c’è solo Kravchenko abbandonato da Elky e da Jake Cody eliminati al day1.
I numeri? Per un buy in da 10.000 euro il field è da record con 95 giocatori unici e 18 re entries per un totale 113 buy in pagati. L’anno scorso venne distribuito un primo premio da 313.000 euro su un field di 85 giocatori. In gioco ci sono ancora 53 players.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.