Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Dati Aams marzo 2012: 1,2 mld di euro dal poker ma solo 43 mln di euro alle room e allo Stato

1,11 miliardi di euro raccolti col cash game e 118 milioni coi poker tournaments con il poker che si conferma anche nel mese di marzo 2012 come il terzo settore di raccolta più proficuo del portafoglio di giochi Aams. Lo dicono ovviamente i dati ufficiali Aams che testimoniano ancora di più quanto la comunicazione generalista contro i giochi sbagli il tiro. In effetti la spesa dei giocatori, ossia quello che rimane alla poker room e all’erario in termini di rake e tassazione, si aggira sui 30 milioni di euro per il poker cash e i 13 milioni per il tournament. Basta confrontare con le lotterie dove su 862 milioni di euro giocati lo stato e i concessionario incassano 240 milioni di euro, un terzo della raccolta totale.

Ottima comuque la raccolta del cash mentre i tornei rimangono stabili. Manca l’apporto dei super eventi di aprile di varie poker room che hanno incassato numeri record.
La raccolta totale del mese di marzo è stata di 7,7 miliardi di euro, di cui un settimo grazie al poker cash.
Su base regionale a fare la parte del leone è la Lombardia con 160 milioni raccolti seguita a due distanze dalla Campania con 158 e quindi dal Lazio con 144 milioni. Bene anche la Sicilia con 128 milioni ela Puglia con 112.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.