Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Del Foco dal titolo Wpt al comando al Dayb Ipt Sanremo

Francesco Del Foco, il cui cognome non ispira certo tranquillità e innocenza, dopo aver vinto il titolo Wpt a Campione d’Italia si piazza in vetta al day1b dell’Ipt Accumulator conquistando 275.500 chips con altri due fenomeni in gioco autori di un autentico exploit come il lituano Liutauras Armavicius (268.100) e Piero Piave (235.200).

 

Ma attenzione ad un certo Salvatore Bonavena, pro di Roombet.it, che ha accumulato già 190.000 chips in due day1 sfruttando la struttura del torneo di PokerStars.it e organizzato da Pagano Events. Per giocatori come Mr. Ept l’Accumulator può rivelarsi ideale vista la sua grande capacità negli mtt, da winner ma anche di grande sopravvivenza al tavolo anche in condizioni precarie.

Dopo i 270 del day1A ecco i 360 del day1B in attesa dell’ultima chance di oggi che potrebbe avere un’altra impennata negli entries.

Tanti out eccellenti come Domenico Drammis, Christian Nuvola, Rocco Palumbo e Carlo Braccini. Neanche due top player come Sergio Castelluccio e Dario Sammartino superano il taglio del Day 1B e si fermano nel penultimo livello di giornata, mentre bene Fabio Mangano che gioca quasi in casa, lui genovese doc, e vuole fare bene come spesso gli riesce nei tournament di tutta Italia.
Sul finale super Mario Muhamet Perati vince un monster pot da 160.000 gettoni con A-A contro A-K del francese Cyprien Berger.

Come detto è Del Foco a infiammare il final eliminando Fedeli con due Kappa in mano e volando verso il chip count.

Oltre a Salvatore Bonavena ad accumulare chips è anche l’ottimo Alessandro Sarro che ne imbusta 91.000.  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.