Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Dopo Dato tocca a Jackson Genovesi in vetta al dayb del Wpt Malta: 17 italiani al day2

Se il primo giorno di gara è stato dominato da Andrea Dato, il suo compagno di squadra di Glaming, Jackson Genovesi, gioca un super day1b del World Poker Tour di Malta e si piazza in vetta al chip count dei 71 players rimasti in gioco che vanno a formare un field da 104 players su 169 iscritti. Ma sono ben 17 gli italiani che passano al day2 vista anche l’ottima presenza ai tavoli degli stessi per la vicinanza della location. I nostri sembrano giocare in casa e non avranno paura dei mostri sacri come Phil Hellmuth, Jason Mercier, Marvin Rettenmeier o Tony G che costituiscono un field d’eccellenza nonostante le non tantissime partecipazioni.

Dato e Amendola super al Wpt Malta ma occhio a Hellmuth, Tony G e a Spiderman

Insomma un ottimo Jackson Genovesi a 147,500 chips che chiude un ottimo day1b insieme a Giovanni Rizzo che gioca un buon poker e imbusta 95,800 chips, Alessio Isaia, vincitore del braccialetto italiano al Wpt, che chiude a 77,500 e poi Eros Nastasi del team Giocopiù.it, con 99,000 chips che ha eliminato nelle ultime mani Giacomo Fundaro ormai rimasto cortissimo.

Bene anche Claudio Swissy Rinaldi con 48,400 chips, come al solito compreso nella truppa italiana, quindi Stefano ‘MrMojoRising’ Francescon del team Snai che può imbustare 40,300 dopo aver subito pessimi colpi, e ancora Walter Treccarichi con 46,000 chips ed Emaniale Nikking Di Domenico con 36,800 chips. Un po’ più corti gli altri mentre si conferma un ottimo torneista quel Marco Leonzio che dopo aver piazzato tantissimi risultati all’Ept ora con 71,400 chips può sperare in due day2 importante.

Qualche nome dal buon field? Passano al day2 anche Erik Cajelais (74,800), Ilan Boujenah (62,100), Jason Mercier (56,600) e Fabrice Soulier (49,500). Vanessa Selbst (29,500), Tony G (17,600), Andrew Badecker (15,700), Marvin Rettenmaier (13,375) e Anton Wigg (12,700)

I premi sono 21 e la prima voce del prizepool recita 120,000 euro. Non malissimo direbbe qualcuno.

Il chip count degli italiani al day2:

NASTASI EROS 99000

RIZZO GIOVANNI 95800

MATTIA GIANLUCA 12400

ACCETTA GIOVANNI 45100

AMENDOLA ALFONSO 106000

DI DOMENICO EMANUELE 36800

CIPOLLINI FEDERICO 13200

GENOVESI JACKSON 147500

RINALDI CLAUDIO 48400

FRANCESCON STEFANO 40300

FAVIA FRANCESCO 81100

CASELLA GIUSEPPE 28700

TRECCARICHI WALTER 46000

MAZZIA DANIELE 15100

ISAIA ALESSIO 77400

ARCA’ MAURIZIO 43600

LEONZIO MARCO 71400

Prizepool:

1. €120,000
2. €82,370
3. €52,600
4. €39,200
5. €29,300
6. €23,300
7. €19,500
8. €15,000
9. €10,900
10-12. €8,400
13-15. €7,000
16-18. €5,900
19-21. €5,240

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.