Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Doyle Brunson critica i programmi tv sul poker

In uno dei suoi ultimi post sul suo blog, Doyle Bruson, oltre a dilungarsi su alcune sue faccende personali, approfitta per criticare due degli ultimi spettacoli televisivi pokeristici: Face The Ace e Million Dollar Challenge. Ecco le sue parole al riguardo.

“Con tutto il rispetto, questo spettacoli sul poker sono pessimi. “Face The Ace” di Full Tilt e “Million Dollar Challenge” di Pokerstars sono talmente brutti da essere imbarazzanti. Non c’è nessuna tecnica nel gioco e non riesco a pensare che qualcuno li guarderà. Nei miei viaggi, sento che la gente apprezza molto di più gli spettacoli di cash game a limiti alti, ed io sono perfettamente d’accordo, sono molto più interessanti.”

Doyle poi continua, e tra le varie cose ci informa dell’imminente uscita della sua autobiografia, che autograferà subito dopo la fine del tavolo finale delle WSOP, e di cui donerà ai finalisti un’edizione speciale.

 

fonte: http://blog.bluffmagazine.com/doylism-of-the-day-“winning-is-not-everything-–-but-making-the-effort-to-win-is”-2599/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.