Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Doyle Brunson risponde ad Annette

Non si è fatta attendere troppo la risposta di Doyle Brunson al drastico commento di Annette Obrestad sulle sue scarse doti di giocatore (“Non per mancanza di rispetto, ma preferirei giocare ad un tavolo pieno di Doyle Brunson” [che contro pro dell’online]).

Dal suo twitter Doyle replica secco: “Dev’essere un brutto periodo del mese per Annette comesichiama. Comunque, se davvero vuole giocare con me sono alla Bobby’s Room quasi ogni giorno”

Pochi giorni dopo Doyle si è scusato “con tutte le donne” per le parole poco cortesi – “purtroppo ultimamente sono un po’ irritato.”

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.