Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Dr.cox88 – Il primo lemming Supernova di Cbet ci racconta la sua avventura – Parte I

Non avrei mai immaginato di trovarmi qui già a Giugno, a scrivere un articolo sulla mia avventura da semplice GoldStar, che aveva iniziato da un mese a giocare i SNG e conosceva a malapena l’acronimo di ICM, a regular dei 20€ con 5 stelline rosse attorno. Sicuramente a ripensarci è una bella soddisfazione aver fatto tutta questa strada in così poco tempo, ma principalmente è una bella soddisfazione guardare la crescita tecnica e mentale che è avvenuta in me: prima perdere 10 buy-in ai 3€ era un qualcosa di orrendo e insopportabile, ora invece non ho problemi ad accettare anche swing di 100 buy-in, che purtroppo, con roi attesi bassi, sono standard sulle .it Inoltre dal punto di vista della tecnica sono un giocatore totalmente diverso, le varie lezioni ricevute hanno modificato totalmente il mio gioco da semplice giocatore che gioca solo a sensazioni, seppur in modo sensato, a grinder che si avvicina il più possibile a ICM e tabla 18x pensando solo al $/h.

 

Ma andiamo con ordine e partiamo dall’inizio di questo percorso.

L’inizio forse è la parte più complicata da spiegare, visto che al tempo capivo davvero poco di tutto ciò che riguarda i sit, la varianza, l’icm e il mondo del poker in generale, live o online che fosse.
Fortunatamente MagliaGialla aveva intuito credo una mia predisposizione  e ha deciso di puntare da subito su di me, assieme agli altri moderatori.
Inizialmente ho tenuto il tutto in segreto a familiari, genitori e quant’altro, perchè sapevo non avrebbero capito (tuttora faticano a farlo) e non è stato sicuramente facile portare avanti questa battaglia.

Nei giorni successivi ho dovuto forzatamente parlargliene, altrimenti sarebbe stato impossibile tutti i giorni grindare con serenità e impiegandoci molto tempo.
La cosa è stata abbastanza atroce ma tant’è, alla fine hanno iniziato pian piano ad accettarlo.
A fine Gennaio, dopo essere stato preso da CBet in questo progetto, sono stato spedito subito ai 5€ su Pokerstars.it.

Inizialmente i risultati stentavano ad arrivare (partivo pur sempre quasi digiuno di ICM :)), c’è stato un lungo periodo di breakeven, inoltre tablavo relativamente poco (12x) e non moltissime ore al giorno, e questo ha sicuramente contribuito a rendere i periodi di breakeven o peggio di bad run più tosti da digerire


Parallelamente iniziavano le lezioni con MagliaGialla e sentivo di migliorarmi lezione dopo lezione, cercando di applicare alla lettera i nuovi suggerimenti che aveva ogni volta per me.
I risultati iniziarono ad arrivare: in un breve periodo di god run avevo recuperato quasi tutto l’ev perso precedentemente oltre a prendere qualche buon bonus dalla classifica, e tutto questo mi aveva aiutato ad iniziare a shottare i 10€, che sicuramente sono stati il primo punto di svolta di quest’avventura.

L’inizio ai 10€ era stato fantastico, anche se obiettivamente non avevo ancora le skills per batterli quando ho iniziato a giocarli. Infatti, dopo un primo periodo ottimo, arrivò la botta pesante, la mia prima vera bad run.

In pochissimi sit persi oltre 100 buy-in, con un roi irreale del -40% in 250 sit, o giù di lì.
Da lì la decisione di focalizzarmi infinito sullo studio, tante lezioni con Maglia, tante sessioni di review per conto mio e anche due ottime lezioni regalateci da due grandi coach come Rebelz e Cactus20, che sono stati veramente gentilissimi e disponibilissimi nell’aiutare una mandria di lemmings quasi spaesati di fronte a questi mostri sacri :)
Delle lezioni e dei dettagli dello studio, così come dei level up e quant’altro parlerò più approfonditamente nelle parti successive.

Finalmente i tanto attesi frutti dello studio arrivarono, recuperai tutti i buy in persi e finalmente ero pronto a una nuova sfida: i 20€.
Nella mia testa i 20€ erano da sempre la barriera che divideva un giocatore che gioca per passione da uno che grinda seriamente: mass-grindando i 20€+ è possibile davvero fare grandi risultati.
Purtroppo le mie ambizioni furono troncate sul nascere: in meno di 600 sit ai 20 ho vissuto l’inferno, nella bad run più totale, e anche se persi solo 35-40 buy in fui costretto a level-downare ai 10€.

Che potevo fare? Era una situazione davvero difficile, l’unica soluzione era grindare infinito i 10, rebuildare il bankroll e tornare all’assalto dei 20€, con ancora più ore di studio alle spalle e pregando finalmente di runnare bene.

Siamo a fine Aprile, ai 10€ continuo a runnare male, non gioco moltissimo per limiti fisici del computer e anche ai 10€ continuo inspiegabilmente a perdere, per quanto dia il meglio di me.
So di essere di molto sotto EV, ma la god run ripianatrice tarda ad arrivare.

Parlo con Maglia e con gli altri mod, tutti credono in me, devo solo tenere duro: non è facile visto che è il momento più delicato, ci vuole la svolta e una dimostrazione di forza, soprattutto mentale, per tornare su.
Decido di comprare un nuovo computer, col quale finalmente poter grindare serenamente e seriamente, e con il quale poter finalmente usare Table Ninja e l’HUD di Holdem Manager.
Opto per l’iMac 27″, mai scelta fu più azzeccata :)
Su partizione Win7 installo tutto ciò di cui ho bisogno, starto sessione e WOW: finalmente si grinda!
Passo subito a 16x e con Ninja è uno spettacolo, inizio a macinare sessioni di 200+ sit al giorno.
Finalmente la fortuna inizia ad assistermi, godrunno ai 10 e finalmente posso ritentare l’assalto ai 20€.
Anche ai 20€ le cose vanno finalmente bene: è la svolta.

Nel mese di Maggio macino una grossa mole di VPP, attorno ai 50k.
Ormai a SuperNova manca pochissimo, purtroppo proprio nel momento cruciale ecco piombare la bad run peggiore: il lifetilt, dovuto a casini con la ragazza con la quale purtroppo mi lascio.
Come se non bastasse le proteste dei miei si fanno sempre più assordanti, il clima in casa è invivibile e l’unica persona che mi stava accanto non ne vuole più sapere di me…che dire? La voglia e la forza di grindare crollano ai minimi storici!
Oltre a questo torna la bad run: in nemmeno 1000 sit perdo tutto quanto avevo recuperato prima, circa 150 buy-in, ma ormai il tutto mi scivola addosso.
E’ l’ultimo ostacolo, trovo dentro me la forza di giocare e mi fiondo sugli ultimi 500sit restanti…runno breakeven, ma non mi preoccupo molto, penso solo a massare giocando al 100% delle mie capacità, e finalmente eccole…le 5 stelle :)

Beh, indubbiamente una grossa soddisfazione vedermi SuperNova, ma anche dentro me la sensazione di essere solo all’inizio di un cammino ancora più lungo, che con tanto tanto impegno e forza di volontà se perseguito può portarmi molto in alto.
Sarà dura, ma come si dice? Le cose importanti non si raggiungono mai con facilità :)

Le ultime righe le voglio usare per ringraziare tutti e non escludo davvero nessuno: per il supporto ricevuto in questi mesi, per i complimenti espressi nel blog e quant’altro, è stato importante per me.

A presto per altri dettagli sull’avventura da un lemming finalmente a 5 stelle,

Armando.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.