Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Duemila dollari per giocare a poker contro Annie Duke: ma su Thuzio.com la player non c’è


Le notizie sono già circolate su alcuni blog nostrani e in quelli esteri ma ad una ricerca nel sito di riferimento Thuzio.com sembra che il nome di Annie Duke sia scomparso! Eppure la notizia è fresca di qualche giorno. Il sito in questione offre un servizio molto singolare: circa 300 sportivi americani di footbal, baseball, tennis, golf e altro, si sono messi a disposizione per passare del tempo libero con i propri fans. Per poche centinaia di dollari si può passare un pomeriggio o una cena con un campione di football, si può palleggiare con tennista o fare qualche buca con un campione di golf. 
Oppure giocare a poker con Annie Duke per 'soli' 2.000 euro. Il fatto è che nell'elenco di Thuzio.com la giocatrice e sorella di Howard Lederer, tra gli autori della truffa colossale di Full Tilt Poker, è introvabile. Il suo cognome e il termine 'poker' rispondo sempre 'file not found'. Uno scherzo? Forse nel giro di pochi giorni qualcuno si è già lamentato segnalando i legami della giocatrice con Lederer o con i loschi affari della cricca Ftp? 
Chissà, forse qualche player stava già facendo una colletta e incontrare la giocatrice ed ex organizzatrice dell'Epic Poker League e dovrà risparmiare quei soldi perdendo l'occasione di dirgliene quattro in faccia. 
Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.