Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Durrrr challenge: Patrik Antonius recupera terreno, Jungleman12 prossimo

Due notizie dal mondo degli high stakes, ed in particolare dal Durrrr Challenge, che sembrava caduto nel dimenticatoio dato che per tre mesi non ne era stata giocata nemmeno una mano. Ieri invece Durrrr ed Antonius hanno ripreso le ostilità, benché per sole 280 mani. Nella pur breve sessione, però, Patrik è riuscito a vincere $250k, portando il suo svantaggio ad 1,6 milioni di dollari. Per Patrik il 2010 sta cominciando a sorridere, dopo un’inizio disastroso in cui aveva perso 3 milioni in tre mesi. Da aprile a giugno, invece, si è ripreso la stessa cifra con un altro mezzo milione in più – in questi tre mesi è stato il giocatore più vincente degli high stakes.

Il prossimo concorrente alla sfida di Durrrr – che, ricordiamo, prevede una scomessa di 2 milioni contro 1 su chi risulterà vincente dopo 50k mani a PLO o NLHE – sarà probabilmente Jungleman12, come lui stesso conferma incidetalmente in un suo recente post su cardrunners. I due prevedono di portare a termine il tutto nel giro di due settimane, un tempo enormemente più breve dell’anno abbondante che ci sta mettendo Antonius.

Chiudiamo con una breve notizia, sempre dal mondo dei nosebleed. Molti di voi si ricorderanno di “Martonas”, nickname che un anno fa ha fatto una veloce comparsa ai tavoli high stakes di Full Tilt, battendo i migliori giocatori al mondo, ed in particolare Durrrr, per 2,4 milioni, prima di perderne 2,6 in altrettanto poco tempo. Bene, Martonas è riapparso al 100/200 e  50/100 PLO, heads up contro Durrrr e a tre con anche URnotINdanger2. Staremo a vedere.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.