Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
iveydurrrr

Durrrr perde dentro e fuori dal Challenge

 

Gli ultimi giorni non sono stati troppo proficui per Tom “Durrrr” Dwan. Il giovane ha infatti perso prima contro Patrik Antonius in una sessione del Durrrr Challenge durata 1.184 mani, poi contro Phil Ivey ed infine contro jungleman12 in una maratona di quasi ottomila mani.

Il Durrrr Challenge è arrivato al 75% delle 50k mani richieste, e nonostante quest’ultima ripresa sembra sempre più difficile che Patrik riuscirà a vincerlo – dovrebbe infatti risalire di più di 1,4 milioni in meno di 13.000 mani. Il piatto più grosso di questa sessione è andato al finlandese, che, partito sopra con AAKQ, è andato all in quando il turn gli ha dato il top set ed è stato pagato da Tom con doppia coppia di A e J. Non si sa ancora niente di certo su chi sarà il prossimo sfidante – per un po’ pareva dovesse essere Brian Townsend, ma Tom stesso ha smentito la voce. Il sito web di Full Tilt fa invece i nomi di David Benyamine e Phil Ivey.

E proprio contro Phil Ivey Tom ha perso ieri più di quattrocentomila  dollari. Traduciamo qua sotto l’analisi di questa mano, in cui Ivey si fa pagare caro il suo set, tratta da highstakesdb.com

Ho un po’ di difficoltà a capire se davvero Durrrr doveva perdere tutto il suo stack in questo piatto. Ha due assi, ma nemmeno un re-draw, quindi mi sembra un po’ strano che debba puntare così forte, soprattutto perché il piatto era così piccolo sul flop. D’altra parte Ivey è un giocatore che può fare qualsiasi mossa in qualsiasi momento, e non è quindi per niente facile dire quale sia la linea migliore da tenere per batterlo.

Normalmente mi aspetterei che Durrrr si limitasse a chiamare la donkbet di Ivey sul flop, come lo ho visto fare molte volte. Spesso infatti gli piace controllare il piatto, quando è in posizione con una mano vulnerabile. Forse con il rilancio stava cercando di capire meglio cosa potesse avere Ivey, ma una volta ottenuta l’informazione deve aver cambiato idea.

Non credo che durrrr potesse sperare di far lasciare Ivey, dopo che questo aveva messo $42k nel piatto – deve aver pensato che i suoi assi avessero abbastanza equity da meritare un all in bello grosso dopo il rilancio di Ivey. Prima di mandare i resti durrrr aveva ancora circa $128k, ed il piatto finale sarebbe stato di $296k. Questo significa che gli serviva un po’ più del 43% di probabilità di vittoria per rendere corretto il gioco. Diamo ora un’occhiata alle mani che Ivey potrebbe avere in quella situazione, alla loro frequenza stimata, ed al corrispondente EV per Durrrr. In più, supponiamo anche che ci sia un 10% di probabilità che Ivey sia in bluff totale e che lascerà contro il push.

Ivey - Durrrr

Come vedete, con i miei presupposti, il ROI atteso sul push di $128k è di $96k, quindi anche se dovessi sbagliarmi un po’, sembra una giocata sbagliata in questo caso. Ci potrebbe owiamente essere qualcosa che mi sfugge, ma tutto sommato credo che, data l’azione, Durrrr avrebbe fatto meglio a lasciare i suoi assi con questo flop.

fonte: http://www.highstakesdb.com/1566-durrrr-loses-a-cool-million-dollars.aspx

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.