Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ecco i profili dei poker players finalisti dell’Ept di Sanremo 2012 SEGUI SU GIOCONEWS IL BLOG E LA DIRETTA VIDEO DALLE 16

Sanremo – Ecco tutti i profili dei finalisti di oggi dell’Ept di Sanremo che si contenderanno i premi maggiori del torneo con una prima moneta da 800,000 euro. C’è il solo italiano Angelo Recchia al final table di questo importante torneo proprio come l’anno scorso quando fu il solo Roccoge Palumbo, braccialetto Wsop quest’anno a Las Vegas, a sedersi nella ‘partita’ più importante dìItalia e tra le più prestigiose d’Europa.

Seat 1: Ludovic Lacay, 27, Tolosa, Francia – 5.366.000

Lacay gioca sul circuito EPT fin dalla Stagione 4 ed ha già ottenuto nove ITM nei Main Event, incluso un 8° posto all’EPT5 Varsavia per 32.843€ ed un 21° all’EPT6 Grand Final per 52.000€.
Come tanti altri giocatori, il 27enne francese si è avvicinato al poker online dopo aver ottenuto grandi successi nei video games dove giocava con uno dei migliori team francesi, i “Counter Strike”. Conosciuto come giocatore aggressivo, Lacay è venuto alla ribalta per la prima volta nel 2007 quando fu runner up nel WPT Spanish Championship per 295.200€. Il suo miglior risultato è invece il 16° posto ottenuto nel Main Event delle WSOP 2009 per 500.557$, risultato che l’ha fatto conoscere anche al di fuori dell’Europa. Nonostante non abbia ancora vinto un torneo importante, Lacay è comunque considerato uno dei migliori giocatori in Francia (11° nell’all time money list francese) ed ha già accumulato vincite nei tornei live per oltre 2 milioni di dollari.

Seat 2: Jason Tompkins, 27, Kildare, Irlanda – 3.605.000

Jason Tompkins è stato tra i chip leader qui a Sanremo fin dal day 1. L’ultimo giocatore irlandese a raggiungere il final table di un main event EPT prima di lui era stato Mick Graydon la scorsa stagione a Deauville. L’Irlanda è ancora alla ricerca del primo titolo EPT e Tompkins è stato seguito durante tutto il torneo da tanti supporter sui forum di poker e via Twitter. Conosciuto online come blaaaaaah666, Tompkins preferisce giocare live ed il suo primo ITM è datato 2007. Ha raggiunto diversi tavoli finali, incluso uno allo UKIPT, ed il suo miglior risultato l’ha raggiunto la scorsa estate finendo 6° in un torneo delle WSOP per 86.000$.

Seat 3: Adrian Piasecki, 23, Katowice, Polonia, PokerStars qualifier – 2,045,000

Piasecki è un novello nel poker live, avendo giocato solo qualche evento da 1.000€ ma confessa di essere in fase di riscaldamento per giocare live. Si è già garantito un minimo di 65.450€ qui a Sanremo, cosa abbastanza sorprendente. E’ un ragazzo molto obiettivo, non vuole essere definito un giocatore professionista nonostante abbia capito che il poker è l’unico modo per lui di guadagnare denaro. Piasecki vive con i suoi genitori ma dice che la situazione potrebbe cambiare a seconda del suo risultato qui. “I soldi che ho vinto finora mi aiuteranno a cavarmela da solo” ha detto Piasecki, che arriverà al final table da 5° in chips.

Seat 4: Micah Raskin, 44, New York, USA – 1,550,000

Micah Raskin è un uomo d’affari di 44 anni che viene da New York, USA, ed è ormai un regular dei circuiti internazionali di poker. Ha già vinto oltre 1.100.000$ in tornei live nonostante giochi da poco, ed è al suo primo final table EPT. E’ cresciuto nel Queens, New York, ed ha imparato a giocare a poker da suo padre Tommy, giocando a casa con i suoi fratelli gemelli. I gemelli – Logan e Roger – sono qui a Sanremo ed hanno supportato Raskin per tutto il torneo.

Seat 5: Jason Lavallee, 26, Montreal, Quebec – PokerStars qualifier – 5,545,000

Jason Lavallee è un giocatore di poker professionista di 26 anni che viene dal Montreal nel Quebec. Gioca generalmente un mix tra tornei e cash games ma ultimamente si è focalizzato sui tornei. I suoi primi piazzamenti di rilievo risalgono al 2007 ed il suo piazzamento migliore il secondo posto al $15,000 World Poker Tour Championship al Festa al Lago per un premio di $795,150. Ha vinto in carriera un totale di $1,055,312. Se vincesse oggi Jason conseguirebbe la vincita più grande della sua carriera e lui è in una buona posizione per farlo visto che è quello con lo stack più grande al tavolo.

Seat 6: Ismael Bojang, 23, Amburgo, Germania – 2,845,000

Bojang, 23 anni, gioca a poker da 5 anni. Ha studiato economia alla Gottingen University ed è un giocatore di tornei e cash game prettamente live e molto poco online. Lui si diverte molto a giocare live e lo fa, lui dice, con poche distrazioni. Vive ad Amburgo e le sue vincite ammontano a circa 400,000$.

Seat 7: Angelo Recchia, 29, Brindisi, Italia – 1,755,000

Angelo Recchia viene da San Vito dei Normanni (Brindisi) e ha iniziato a giocare a poker sei anni fa con gli heads-up sit & go e con gli MTT. La sua prima esperienza live è stata nel 2010 quando ha partecipato al PokerStars.it All Stars Of Poker, finendo sesto per un premio di €12.000. Racchia è diplomato al liceo linguistico, ha fatto il servizio militare ed ha lavorato come Barman in tutta Italia prima di diventare un PRO di poker. Il suo risultato live migliore è stata la vittoria al side da €1.000 dell’IPT di Sanremo a Gennaio per una vincita di €32.000. Ha inoltre conseguito altri piazzamenti a premio al PCA, alle WSOP ed all’Eureka Poker Tour. Online ha un quinto posto all’attivo al PokerStars.it Sunday Special per circa €10,500 ed un terzo posto al PokerStars.it Sunday High Roller per circa €6.500.

Seat 8: Artem “roi kin23” Litvinov, 38, San Pietroburgo, Russia – 800,000

Il giocatore russo Artem Litvinov è un regular degli EPT con 5 ITM nei main event all’attivo inclusi il 16° posto all’EPT 8 Deauville per €26.000. Litvinov lavora nel marketing ma gioca tantissimo a poker high stakes sia live che online. Lui ha iniziato a giocare a poker circa 7 anni fa ed il suo risultato migliore è di Aprile quando si è scontrato contro Phil Ivey, Alex Bilokur e Martin Finger ed ha finito quinto nel PokerStars Monte-Carlo Casino EPT Grand Final High Roller per €216.000. Le sue vincite totali in carriera ammontano a circa $500.000 e non ne ha vinti altri €122,960 avendo “bollato” il Super High Roller all’EPT di Barcellona. Vanta anche altri risultati online come un terzo posto all’evento SCOOP da $2.000 per $206.784 ed un terzo nell’evento WCOOP per $144.808.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.