Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ecco i tornei On Demand, un mix tra mtt e sit and go

Winning Poker Network, sito di gaming americano, ha lanciato i tornei On Demand, una sorta di tornei multi tavolo combinati con i sit and go. Prima di spiegare di cosa si tratta, questa modalità che pur non inventando nulla di particolare, potrebbe consentire a tanti tornei di un certo tipo di partire con un numero di iscritti congruo e, soprattutto, evitare alla room di perdere soldi e risorse per tornei magari garantiti ma senza copertura di entries.


http://player.gioconews.it/components/com_jce/editor/tiny_mce/plugins/article/img/readmore.png);”>
I tornei On Demand, già lanciati da Full Tilt, in pratica sono dei tornei mtt senza un orario di inizio programmato. Anzi, partono quando c’è un numero minimo di iscritti ai tavoli. Anche in Italia qualche esempio può essere rintracciato in alcuni sat live che mettono in palio dei ticket garantiti e che non prendono il via fino al raggiungimento di una soglia minima. 
“I tornei On Demand sono progettati per i giocatori che vogliono provare l’esperienza di un torneo multi tavolo ma senza dover aspettare un orario di inizio prestabilito e programmato quindi. 
Vista la continua decrescita di liquidità nelle poker room italiane, questa modalità potrebbe garantire il lancio di tornei mtt consentendo ai players di giocare meglio e alle room di non cancellare eventi sulla piattaforma per mancanza di iscritti.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.