Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ecco i2Ninja, la nuova minaccia al poker online che arriva dalla Russia

Si chiama i2Ninja e sarebbe una nuova grave minaccia per l’industria del poker online. Arriva dalla Russia e agisce tramite i soliti metodi per agganciare le vittime ignare di quello che potrebbe accadergli.

 

LA MINACCIA RUSSA – Il software consente di acquisire informazioni preziose dai programmi poker grabber che si appoggiano sulle room popolari come 888poker, Absolute Poker, Cake Poker, Full Tilt Poker, Party Poker, PokerStars, Titan Poker. Una minaccia che, per ora, dovrebbe colpire solo le reti internazionli e quindi i dot com e i dot eu. Ma c’è il rischio che, essendo abbastanza agevole ‘traslare’ questi sistemi sui sistemi italiani, i2Ninja sia facilmente esportabile anche sul dot it.

 

COME SI ‘ATTACCA’ – Il malware si installa sui sistemi degli utenti coi classici metodi, come detto. L’hacker può accedere su internet dal computer infetto per mascherare la sua vera identità e posizione. Le informazioni raccolte vengono poi crittgrafate e indirizzate al proprietario del malware. Utilizza un sitema I2P ‘shadow internt’ una rete ombra che aggira i controlli delle autorità.

 

MASSIMA PRUDENZA – Il consiglio è sempre quello di prestare massima attenzione ai link che si aprono e al fatto che i sistemi di protezione del pc siano sempre aggiornati. L’ideale, poi, sarebbe utilizzare un pc dedicato per giocare solo a poker online.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.