Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ecco il final table del Wpt National di Venezia

Deciso il final table del World Poker Tour National di Venezia con Cristinel Lita che si prende la leadership in vista dei premi maggiori con 839,000 chips contro la seconda piazza di Alessandro Ferraresi che si conferma comunque ai vertivi con 755,000 chips. Tra i players più noti riescono ad accedere al final table di oggi Luca Testugini, player romano con discreti risultati live che chiude quarto con 463,000 gettoni e poi Daniele Mazzia che con la sua grande esperienza rimane a 446,000 chips attaccato al miracolo. Stefano Accordini è tra i più short.

Out senza premi Pietro Compagnoni Riccardo Trevisani e Claudio Rinaldi. Hanno forzato cercando di entrare con lo stack che conta nei premi ma non ci sono riusciti.

Bene Claudia Cerantola, la compagna e prmai giocatrice che vive di luce propria, di Alessio Isaia, unico braccialetto italiano al Wpt. Ha chiuso 17esima ed era davvero corta. Chiude ancora a premio Alex Longobardi e appena fuori della bolla Fausto Cheli.

Si gioca per una prima moneta da 72,000 euro, quindi 50,000 e 30,000.

Ecco il chip count del final table:

Cristinel Lita839,000

Alessandro Ferraresi 755,000

Luciano Prevedello Dellisanti 540,000

Luca Testugini 463,000

Alessandro Brunello 454,000

Luca Bertoletti 450,000

Daniele Mazzia 446,000

Stefano Accordini 227,000

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.