Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
logo_betinside

Enjoybet.it e Betinside.it, mini rivoluzione nel gaming e il poker crossover

Un totale restyling grafico, un prodotto nuovo e ricco di contenuti con uno Sportbook unico e un Poker in cross-provider con People, prima esperienza in tal senso. Enjoybet.it e Betinside.it, due brand del gaming, da ieri hanno iniziato una nuova avventura unendo le proprie forze in nome della “Bet for Bet”, la società titolare della concessione ADM (Agenzia dogane e monopoli) n. 15158.

 

La loro scommessa parte proprio dalla messa on line, da ieri, del nuovo sito che offre tutta una serie di novità: oltre 2500 eventi live al mese con il variegato palinsesto dello Sport, le tre piattaforme di Casinò con le esclusive slot 3D, Skill logo betinsidegames con i “giochi di tradizione” (tra cui briscola, scopa, tresette, ecc.) e il Poker tutto targato People. Enjoybet e Betinside dispongono attualmente di una rete di punti (Pvr) in diverse regioni italiane potendo contare su una rete di affiliati che si avvarranno di un piano di sviluppo e marketing già avviato dalla direzione della Compagnia che diversificherà le azioni sul territorio e sul web.

I due punti di riferimento saranno Antonio Ricci, managing director della divisione telematica “Bet for Bet srl” e Christian Tortora, cui toccherà la direzione dello sviluppo commerciale della stessa divisione telematica. Una iniziativa che coinvolge un solido gruppo imprenditoriale alle prese con un business plan di tutto rispetto nonostante il momento che caratterizza il mercato del gioco. Non a caso sono in programma anche iniziative in occasione dei Mondiali di calcio attraverso importanti partnership con realtà internazionali. A partire da marzo verrà fatto il rilascio del “Mobile” rendendo il prodotto offerto sempre più accattivante e interessante.

In dettaglio Enjoybet e Betinside sono i primi a disporre di una piattaforma di conti di gioco completamente autonoma con uno Sportbook unico nella sua essenza e con un prodotto People’s poker in cross provider: una novità, per ora senza precedenti offerta grazie alla fiducia accordata da Microgame.

“Abbiamo scelto di cambiare gioco – sottolinea Antonio Ricci – iniziando un percorso nuovo e condividendo un ambizioso piano di sviluppo e investimenti che puntino su innovazione tecnologica e ricerca di novità con l’esclusivo obiettivo di offrire ai nostri utenti un utile strumento di divertimento e svago e rispondendo a ogni tipo di esigenza di una platea sempre più variegata. Un risultato – aggiunge – raggiunto grazie al team di I Solution che ci ha supportato dal punto di vista tecnologico ma un ringraziamento va anche a Francesca Artioli, responsabile commerciale di Microgame, nonché allo studio di consulenza BL che ci ha accompagnato in questo nuovo percorso”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.