Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Enrico Mosca testimonial per il team Italia MyPokerSquad all’International Stadium Poker Tour

“Ora posso dirlo, è ufficiale: sarò in qualità di capitano del team pro Italia il testimonial per il nostro Paese dell'International Stadium Poker Tour di Londra. Giocherò con i colori di Mypokersquad, il sito di staking di cui già faccio parte e ho ricevuto anche l'incarico di formare il team pro Italia che sarà composto da 5/6 giocatori al massimo”. Era qualche giorno che aspettava l'ufficialità Enrico Mosca, il player torinese che si è imposto nel poker live italiano a suon di risultati e che ora riceve questo affascinante ingaggio in un evento che sta attraendo la curiosità e le attenzioni di tutto il mondo. L'ufficialità arriva via posta raccomandata: “Oggi mi è arrivato a casa il contratto e la patch di Mypokersquad e ormai è cosa fatta”, spiega Mosca a Gioconews.it.

Come nasce questa collaborazione? “Fui contattato da un player amico che è capitano del team pro della Repubblica Ceca, poi entrai in contatto con il team manager francese e ora da 2 giorni sto trattando con uno dei soci dell'organizzazione. In realtà ero seguito da tempo nei miei risultati e sono rimasto sorpreso che ci fosse questa attenzione su di me a livello internazionel. La proposta poi è molto vantaggiosa e di grande impatto mediatico”.

Mypokersquad sembra l'ideale per un pro: “Sì perché lascia liberi i suoi giocatori di affiancare altre room e altri sponsor alla loro patch visto che si tratta di un sito di staking. Il futuro del poker live per i giocatori non potrà che essere questo visto che le room sembrano tagliare sempre di più le sponsorizzazioni dal vivo e quindi diventeremo un po' come i piloti o le macchine di F1 con un main sponsor e vicino altri più piccoli in grado di coprire il budget”.

E ora arriva anche il duro compito di fare da procuratore: “Già hanno bocciato alcuni nomi proposti appena ricevuto l'incarico. Sono molto selettivi e pretendono schede dettagliate e analizzano molto approfonditamente i risultati di Hendonmob. Presto arriveranno le nomine dei primi players che ho scelto e che sono meritevoli di far parte di questo progetto per i loro valori espressi ai tavoli. Qualcuno potrebbe essere un player già sponsorizzato”.

In molti sono ancora scettici sulla riuscita dell'evento. Che ne pensa chi è entrato in contatto diretto con l'organizzazione? “Io li ho trovati molto professionali e veloci nei modi di pensare, proporre e quindi agire e credo che sarà un evento fantastico e assolutamente da non perdere”, conclude Mosca.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.