Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ept Barcellona: 13 italiani al day2 e oggi il day3

Da 697 giocatori ne sono rimasti in 242 e di 30 italiani ne sono rimasti in 13. A premio ne andranno 183, quindi il taglio del nastro è davvero vicino. E’ ancora Antonio Buonanno a piazzarsi tra i migliori con 230.200 chips seguito da Massimo di Cicco che ha 160.000 gettoni per il team Betbullpoker.it con Massimo Maxshark Mosele di Pokeryes.it che ne ha imbustati 143.200.

IL MANIPOLO ITALIANO – Super Mario Adinolfi, il politico-giornalista con la passione del poker, ha 137.700 chips. Poi Brando, Ferdinando Lo Cascio di Titanbet.it e quindi Alex Longobardi, altro alfiere del team Betbullpoker.it, che si ripresenta al day2 con 3.500 chips. Luca Fiorini è sopravvissuto ma è rimasto con 61.700 chips. In gioco anche ‘bovediroma’ Sabato che resiste per ripetersi al main event Ept ma ne imbusta meno di 60.000.

 

Peccato per Giuliano Bendinelli del team online PokerClub Lottomatica che ha dovuto perdere il posto al torneo per un tremendo quads contro un full house. Meno bene anche per Luca Pagano che trova i ‘Kappa’ ed ecco quindi che l’Italia deve affidarsi ai 13 players tra i quali ottimi elementi in grado di piazzarsi.

Certo il chip leader è lontano ma non troppo con le 465.000 chips raccolte da Pablo Alexander Tavitan dopo sei livelli da 75 minuti, in circa 242 sono rimasti in gioco, con (465.000) a guidare il gruppo.

 

Il chip count degli italiani:

Antonio Buonanno 230,200

Massimo Di Cicco 160,000

Massimo Mosele 143,200

Mario Adinolfi 137,700

Antonio Brando 131,100

Ferdinando Lo Cascio 127,700

Antonio Lacirignola 81,500

Alessandro Longobardi 73,500

Francesco Delfoco 68,000

Luca Fiorini 61,700

Lorenzo Sabato 57,900

Dario Amorello 48,100

Alessandro Monticciolo 47,800

ELIMINAZIONI ECCELLENTI E SOPRAVVISSUTI DI LUSSO – Molti i pezzi pregiati del field che sono caduti al day2 come Marc-Andre Ladouceur, Kai Herold, Dan Smith, Ignat “0Human0” Liviu, Mark Newhouse, Stephen Chidwick, James Dempsey, Daniel Alaei, Scott Seiver, Jens Kyllonen, Fabian Quoss, Jonathan Little e Vitaly Lunkin.

Non è andata meglio ai tanti PRO del Team PokerStars che sono stati eliminati: Jason Mercier, Eugene Katchalov, Fatima Moreira De Melo, Jonathan Duhamel, Liv Boeree, Jake Cody, Rino Mathis, Maxim Lykov, Marcel Luske, Vanessa Selbst, Jan Heitmann, il già citato Luca Pagano, Nacho Barbero e Theo Jorgensen.

Occhio invece a Victor Ramdin (156.600) ed Angel Guillen (62.500), giusto per citarne un paio. Altri volti noti che torneranno domani sono il campione uscente Mikalai Pobal (71.200), Marvin Rettenmaier (90.800), Erik Freiberg (114.500), Byron Kaverman (122.600), Shannon Shorr (123.100), Grayson Ramage (158.700), Kitty Kuo (177.000), Andrew Moreno (202.300), Yann Dion (293.000) e Niall Farrell (444.000).

 

La top ten del main event:

Pablo Alexander Tavitian 465,000

Niall Farrell 444,000

Grudi Hristov Grudev 437,800

Albert Daher 420,500

Alejandro Perez Torres 417,500

Niclas Adolfsson 417,100

Denis Pisarev 403,700

Dmitry Yurasov 377,800

Christopher Andler 376,000

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.