Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ept Praga: il campionese Compagno tra i migliori, poi Di Cicco, Suriano, Battisti e Adinolfi

Una bella sorpresa al day1a del main event dell’European Poker Tour di Praga con Paolo Compagno, player di Campione d’Italia e molto forte nelle varianti del gioco anche online, è finito nella top 20 del chip count con 111.800 chips mentre al comando c’è il rumeno Georgescu Tiberu Florian con 191.000 chips.

 

I NUMERI DEL TORNEO E GLI ITALIANI – Ben 389 gli iscritti nel Day1A con almeno 10 italiani presenti nella poker room dell’Hilton Prague Hotel. Ottimo Paolo Compagno, decimo a fine giornata con 111.900 chips.
Gli italiani che hanno superato il turno sono complessivamente sette con il solito Massimo Di Cicco di BetBullPoker che era arrivato secondo l’anno dell’unico trionfo di un italiano in una prova Ept, quello di Salvo Bonavena. Ha 61.800 chips, non male. Poi Miniucchi e un tris di players in grado di poter dire la loro: Alfiosnob Battisti, Davide Suriano già a premi all’Eureka e Marione Adinolfi che tra Pd, Renzi e polemiche si ritrova molto bene tra i tavoli dei grandi eventi esteri.

 

 

OUT CARAMATTI E ISLAMAY MA CHE FIELD ANCORA IN GIOCO – Niente da fare purtroppo per il pro di Sisal Poker Niccolò Caramatti e per Erion Islamay, finiti entrambi out durante gli otto livelli di gioco, da 75 minuti, del Day1A.

Alcuni ‘notables chip count’: Jonathan Little (104.200), Jannick Wrang (97.700), Darren Elias (97.200), Steven van Zadelhoff (96.000), Sergio Aido (73.000), Michael Tureniec (70.300), Steve O’Dwyer (60.200), Toby Lewis (44.900), Henrique Pinho (42.000), Shannon Shorr (40.400), Olivier Busquet (35.500), Juha Helppi (34.400), Jonathan Duhamel (34.225) e Ramzi Jelassi (24.600).

 

SOPRAVVISSUTI E DIRETTA – Dei 389 iscritti ne sono passati 210 al day2, una media abbastanza alta.
Dalle 15 in diretta ancora oggi il day1b sui canali EptLive e PokerStars. E’ la terza tappa della stagione 10 e i numeri dicono ancora che quest’anno l’organizzazione non ha sbagliato un colpo.

Il chip count degli italiani con l’italo-svizzero Compagno:

Paolo Compagno Switzerland  PokerStars qualifier 111,800
Massimo Di Cicco Italy Live Satellite 61,800
Marcello Miniucchi Italy 56,600
Alfio Battisti Italy PokerStars player 54,800
Davide Suriano Italy 42,300
Mario Adinolfi Italy 41,900
Elpidio Cepparulo Italy Live Satellite 26,700

La top 20:

Name Country Status Chips
Tiberu-Florian Georgescu Romania 191,100
Ari Engel USA PokerStars player 172,800
Ronny Voth Germany Live Satellite 166,400
Joao Simao Brazil PokerStars qualifier 163,100
Sebastian Saffari UK  PokerStars qualifier 162,000
Simon Mattsson Sweden PokerStars qualifier 161,400
Lucas Reeves UK  PokerStars player 140,800
Jose Carlos Garcia Poland PokerStars qualifier 138,500
Dominguez Pardo Spain PokerStars qualifier 130,000
Vinicius Barrel Teles Brazil  PokerStars qualifier 121,500
Roman Korenev Russia PokerStars player 120,100
Jan-Eric Schwippert Germany PokerStars player 118,100
Karel Kratochvil Czech Republic PokerStars qualifier 116,900
Ivan Glushkov Russia 116,800
Konstantin Streletskiy Russia 116,600
Miklos Zsuffa Hungary  PokerStars qualifier 115,700
Anaras Alekberovas Lithuania 115,600
Paolo Compagno Switzerland  PokerStars qualifier 111,800
Morten Klein Norway 110,100
Rui Sousa Portugal PokerStars qualifier 106,400

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.