Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
tweet_20esfandiari

Esfandiari, Hellmuth, Silverman e l’amico Gross a tifare e forse ad allenare a poker Michael Phelps

Finite le competizioni olimpiche Michael Phelps ha già fatto sapere che potrebbe buttarsi a capofitto nel mondo del poker. Un tweet sul suo profilo ufficiale il giorno seguente l’ennesimo oro olimpico riportava che: ‘Adoro apprendere da Magic Antonio (il nick Twitter di Esfandiari, ndr)..ognuno ha il suo stile”. E pochi giorni prima lo stesso The Magicien, vincitore del torneo epico da 1 milione di dollari, il Big One for One Drop tenutosi a Las Vegas i primi di luglio durante le Wsop, aveva postato sempre su Twitter una foto che lo ritraeva con Phil Hellmuth, David Silverman e Jeff Gross. E dovrebbe essere proprio quest’ultimo, suo compagno di università, il link dello squalo di Baltimora con Esfandiari. I quattro poker players erano a Londra per tifare Phelps e seguire quanto più possibile le Olimpiadi 2012.

tweet esfandiari

Singolare, in ogni caso, che Phelps, dopo aver vinto la sua 22esima medaglia, abbia pensato, non solo di mettere fine alla sua carriera ma di fare qualche ‘bracciata’ nel mare del poker dove ci sono squali e pesci, si sa.

 

tweet phelps

 

Il suo apprezzamento per Esfandiari, ovviamente ricambiato dal tifo dei 4 super players di poker live e online, lo potrebbe spingere a farsi allenare proprio dal ‘mago’ o da Hellmuth o da tutti e quattro.

Non c’è dato sapere cosa succederà da qui a qualche mese ma, di sicuro, vedremo Phelps al tavolo e se oltre a chiamarsi lo squalo di Baltimora si farà coachare da questi 4 fenomeni, beh possiamo dire che l’australiano parte avanti anche al poker dal vivo.

esfandiari hellmuth londra

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.