Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Espt: 486 iscritti e altri Casinò sono già interessati al progetto

Sono stati in tutto 486 i partecipanti all’Espt, il I torneo di poker in contemporanea svoltosi in tre casino (Malta, San Marino e Nova Gorica): un successo che ha suggellato la scommessa di Betpro.it e del gruppo Gaming Vc Corporation Spa, main sponsor di questa tappa zero che ha spianato la strada al primo grande appuntamento di questo nuovo format a cui prenderà parte a gennaio un esercito di giocatori sparsi in 10 casinò.

Il day 2 di domenica si è chiuso con 48 players andati a premio, 15 dei quali sono stati ammessi alla finale di gennaio – si svolgerà alla vigilia della I tappa ufficiale di Espt – con un payout di oltre 88mila euro dei 150mila garantiti e un pacchetto all inclusive per il viaggio. Montepremi garantito, ricordiamo, che lieviterà fino a mezzo milione di euro a partire dal prossimo appuntamento previsto il 25, 26 e 27 gennaio.

Molto entusiasmo, tra i players, per questa formula. Tant’è che in queste ore sono diverse le richieste di informazioni e manifestazione di interesse giunte da diversi casino allo stato non inclusi nel circuito già pianificato, come hanno fatto sapere dall’organizzazione di Espt ltd, proprietario dell’omonimo brand.

Piace la novità, piace la formula che consente l’accessibilità a un evento modello Wsop con un buy in di 400 euro a una classifica generale che viene elaborata secondo un regolamento che prevede la finale in coincidenza con la tappa successiva dell’evento (come accadrà per i 15 che hanno superato il day 2 del warm up dei giorni scorsi).

L’evento è stato caratterizzato da una diretta streaming (e anche sul canale satellitare per la giornata di domenica) che ha visto una no stop dalle varie location con frequenti collegamenti, interviste di players, curiosità: una sorta di “poker” minuti per minuto che ha messo a dura prova la macchina organizzativa di Espt e di Betpro. Un successo ratificato dalle migliaia di accessi alla streaming e da centinaia di contatti al profilo Facebook di Betpro.

“Il risultato di questo evento – sottolinea Fabrizio Crimi, presidente del gruppo Gaming Vc corporation Spa – dimostra la continua voglia di cambiamento richiesto dal mondo del poker . L’aver messo a disposizione dei giocatori un prodotto nuovo, avvincente e soprattutto accessibile, credo meriti la giusta attenzione da parte di tutti. Per tale ragione non escludiamo di valutare eventuali e nuove altre partnership con questo format di Espt”

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.