Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Francia: poker player assassinato per un debito di gioco e seppellito in una vigna

La polizia di Bordeaux avrebbe rinvenuto in una vigna nelle campagne della città, i resti umani di un poker player online francese che, secondo Le Parisien, sarebbe stato ucciso in seguito ad una lite per questioni di soldi da un altro giocatore. La vittima aveva prestato dei soldi all’assassino che, ovviamente, non ne aveva per coprire il debito contratto con il collega del tavolo online. Ma i fatti sembrano risalire addirittura al 13 agosto scorso quando il corpo del malcapitato player online pare sia stato spezzettato, incenerito e disperso tra questi vigneti della Garonna.Addirittura sarebbero stati interpellati alcuni antropologi per avere tracce e informazioni su questi reperti.

Tutto sarebbe degenerato in una colluttazione per poi passare all’omicidio iniziato con dei colpi portati alla vittima col calcio di un fucile e poi cercare di far sparire il corpo agendo con la spietatezza di un ‘cannibale’. Prima ha bruciato il corpo e poi lo ha sezionato disperdendo i resti in queste vigne.

A tradire l’assassino occasionale sono stati i contatti telefonici con la vittima che c’erano stati nei giorni e nelle ore precedenti al decesso di quest’ultima. Poi una serie di elementi hanno costretto alla confessione il colpevole che ora è rinchiuso nella prigione di Gradignan.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.