Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Full Tilt Poker: calo del 40% del traffico ma 8,617 player la media giornaliera

Un calo del 40% per il traffico della nuova Full Tilt Poker targata PokerStars. Un calo fisiologico, forse ampiamente prevedibile ma che preoccupa soprattutto per un paio di ragioni per il futuro prossimo: l’assenza di un programma di affiliazione bloccato volutamente dai nuovi proprietari e di una rakeback decisamente inferiore rispetto alle altre room e, a quella principale, PokerStars.

Dal 6 novembre sono già passati 20 giorni e il boom dei 23,000 player che hanno giocato simultaneamente il primo giorno di apertura sono scesi ad una media giornaliera di 8,617 unità. Numeri comunque importanti che contribuiscono all’aumento del traffico internazionale. Del resto tutti sono andati a verificare la possibilità di riprendersi quello che Lederer, Bitar e Ferguson gli avevano tolto. Quello che il Dipartimento di Giustizia Usa aveva congelato il 15 aprile del 2011.

In tanti hanno preso il bottino e sono scappati. Altri, i più nostalgici, hanno ripreso a giocarci.

Tuttavia, come detto, l’intenzione di PokerStars sembrerebbe quella di tenere Full Tilt sotto controllo e, conseguentemente, tenere a bada una fetta di mercato importante. Ma non ha senso spezzare una liquidità consolidata come quella del dot com e del dot eu di Stars, cresciuta proprio alla chiusura di Ftp. In questa ottica vanno lette le decisioni di tenere una rakeback bassa, non fuori mercato ma comunque facilmente superabile da tanti affiliation manager e di non creare una rete di affiliazioni, appunto.

Intanto le promozioni iniziali sono già scadute. Ora si attendono comunque le Ftops che genereranno maggiore traffico e attesa intorno alla room. Il software e il brand sembrano comunque reggere l’urto della sostenibilità della liquidità della piattaforma. E quando gli americani potranno rientrare il poker online internazionale avrà un’ulteriore iniezione di fiducia.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.