Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

GB Cantonati torna ai tavoli mentre VipBox cresce e va su Ongame

Il progetto VIPBOX entra nel sesto mese di vita e abbiamo voluto sentire il patron Giovanni Battista Cantonati per capire i progetti di sviluppo della room e cosa bolle in pentola per il suo futuro. Tante nuove iniziative, una nuova corsa per il Team Pro e il ritorno ai tavoli in pianta stabile di GB: ecco gli argomenti principali dell’intervista.

Come va il progetto VIPBOX? Dopo i primi difficili mesi di lancio, finalmente il progetto va ora avanti con le sue gambe. Sono molto soddisfatto dei risultati raggiunti, sia perché ora VIPBOX può entrare in una nuova fase di crescita e consolidamento sia perché potrò finalmente tornare a vestire i panni del giocatore a tempo pieno, cosa che nei mesi scorsi non mi è stata possibile al 100% a causa appunto degli impegni di lavoro. Devo anche dire che siamo molto contenti di lavorare con il gruppo Scommettendo, che si è rivelato un operatore serio, affidabile con una mission precisa.

Parlaci dunque del futuro di VIPBOX. Innanzitutto, d’ora in poi delegherò parte del mio ruolo di manager della room a Guillermo Gonzales, che ben conoscete per essere anche caporedattore di Poker Sportivo, che si occuperà di sviluppare i nuovi piani di marketing di VIPBOX e di seguire i nostri giocatori. Questo mi permetterà di tornare a giocare a tempo pieno e fare quello che so fare meglio, il testimonial.
VIPBOX è stato fin dall’inizio un progetto in cui ho messo anima e corpo; ora ci metterò anche la faccia, anche più di quanto abbia fatto finora.
Questo significa maggiore presenza ai tornei che contano e più tempo da dedicare al gioco in generale, da cui negli scorsi mesi mi ero allontanato per forza maggiore.

E per quanto riguarda le nuove iniziative? Stiamo lavorando su vari fronti. Innanzitutto su quello del Team Pro, che non è per noi solo un gruppo di giocatori, ma una vera e propria compagine aziendale dove ognuno svolge un ruolo ben preciso e insostituibile. Al giorno d’oggi non è più pensabile costruire un Team Pro di giocatori “puri”; un Pro dev’essere un testimonial a tutto tondo che lavori allo sviluppo del brand a 360°.
Per questo continuiamo a cercare collaboratori con queste caratteristiche, per ampliare sempre più la nostra rete sulla penisola.
Vogliamo presto affiancare al Team Pro live un Team Pro Online. E poi avremo anche un Team di Vipbox Friends che di tanto in tanto ci verranno ad accompagnare ai tornei. E ancora tante altre novità, non ultimo il prossimo inserimento su VIPBOX della nuova piattaforma poker di Ongame, che porterà maggiore flessibilità
alla nostra offerta poker. L’inserimento della nuova piattaforma sarà possibile grazie a un accordo tra il nostro concessionario Scommettendo e Active Games, e di sicuro si tratta di una novità che porterà nuova linfa vitale in VIPBOX.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.