Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Giacomo Fundarò sfiora il back to back Wpt: secondo all’evento Caribbean

Ha sfiorato il back to back Giacomo Fundarò, un’impresa che al Wpt non è riuscita ancora a nessun italiano e bisogna forse scomodare qualche mostro sacro all’estero per avere uno score del genere. Alla fine è runner up l’italiano che stava per shippare anche il Wpt Caribbean dopo quello di Magazan.

A Saint Marteen e ai Caraibi c’è una serie di tornei importanti e Giacomo era già andato a premi all’evento di Punta Cana. Partiva al final table con 38 bui contro i 118 di Tony Dunst, che poi ha vinto, e Severin Schleser che si è dovuto accontentare del terzo posto. L’incomodo tra i due litiganti stava per essere proprio il nostro Fundarò. Al final table c’era anche un certo Marvin Rettenmaier che partiva col doppio delle chips del nostro player.
Un ottimo risultato per il pro trapanese che si porta a casa 100.000 dollari a coronare un ottimo 2013, che deve ancora finire, ma che gli ha portato anche 4 bandierine Wsop di cui 3 a Las Vegas e 1 a Parigi.

 

Insomma, come detto, Fundarò ha saputo infilarsi in una lotta che sembrava non essere la sua. Anche perché Dunst era partito forte eliminando subito Bakker. Ma il siciliano riesce a duplicare il suo stack proprio contro il dominatore del final table da sei persone.
Dunst domina fino ad eliminare davvero tutti e Fundarò, al rimorchio, riesce a giocare un heads up praticamente senza speranze. L’americano partiva con 4,8 milioni circa contro meno di un milione per l’italiano.
Giacomo è un osso durissimo e dimostra come gli italiani, ormai, siano cambiati e sono pronti a vedere la pelle carissima in heads up nelle posizioni che contano.
Nella mano decisiva Dunst dimostra che anche le carte oggi sono dalla sua parte: J2 contro K3 e hitta una doppia coppia sul flop. Turn e river ininfluenti e Fundarò deve arrendersi uscendo a testa altissima.
Riprovaci ancora ‘Jack’!

I premi al tavolo finale:

Tony Dunst 145.000$
Giacomo Fundarò 100.000$
Severin Schleser 63.500$
Marvin Rettenmaier 46.800$
Zoltan Purak 35.900$
Robbie Bakker 28.700$

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.