Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gioca alle Wsop con soldi rubati, player arrestato dopo piazzamento a torneo

Secondo le autorità, un giocatore di poker dello stato di Washington che si è piazzato 11° in un recente evento World Series of Poker potrebbe aver utilizzato i proventi di un furto a un casinò per pagarsi la strada nelle Wsop di quest’anno.

 

Troy Wilcoxon (a destra nella foto), 27 anni, è stato arrestato con accuse di furto con scasso, furto e riciclaggio di denaro nella Corte Superiore della Contea di Asotin, in relazione al furto. Anche James Nollette, un amico di Wilcoxon, è stato arrestato e accusato.

Wilcoxon ha lavorato presso il Lancer Lanes Casino di Clarkston, dove a maggio sono stati rubati più di 25.000 dollari.

“C’è una buona probabilità, ma non sappiamo” per certo se i proventi della rapina al casinò hanno coperto la tariffa del torneo di Wilcoxon e il soggiorno di otto giorni al Rio All-Suite Hotel & Casino di Las Vegas, ha affermato il Detective Richard Muszynski, della polizia di Clarkston.

Non vi era alcuna precisa effrazione la mattina del 23 maggio, giorno in cui il crimine ha avuto luogo.

Da quanto viene riferito Wilcoxon aveva debiti per un totale di circa 15.000 dollari, hanno affermato gli investigatori.

Poco dopo la rapina, Wilcoxon e Nollette hanno affittato una macchina e guidato fino a Las Vegas per le World Series of Poker, dove Wilcoxon ha partecipato al torneo per i dipendenti del casinò con 500 dollari di buy-in, il primo evento delle Wsop di quest’anno. Ha incassato 5.010 dollari come risultato del suo 11° posto. Questa è stata la prima vittoria di Wilcoxon in un torneo live autorizzato.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.