Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Giocare a poker online con Pamela Anderson? Peccato che sia online!

Si chiama “Anderson’s Bam Poker” un’interfaccia di gioco che si integra sulla piattaforma di Facebook e che vede protagonista Pamela Anderson, la ex guardiaspiaggia di Baywatch ci ha messo la faccia per un’applicazione online di Texas Hold’em. Fiches e partite, si pagano con il meccanismo dei crediti virtuali (che però si acquistano con soldi veri e per Facebook rappresentano il 12% degli incassi ogni anno), come già avviene per le altre applicazioni di poker presenti sul social network.Non è comunque la prima volta che Pam si lancia come testimonial nel mondo del poker. Ci aveva già provato nel 2006 con “Pamela Poker”, un vero e proprio sito dove giocare online.

Di piattaforme per il poker online ne esistono innumerevoli, tra queste Zynga ne ha realizzate diverse.

La società divenuta famosa grazie ai suoi social-game per Facebook, intende migliorare la sua posizione per quanto riguarda il poker che nel complesso è giocato dal 13% degli utenti attivi di Facebook.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.