Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Giocare e Vincere a Poker Online – Recensione

Copertina di Giocare e vincere al poker onlineIl libro di Max Pescatori e Dario De Toffoli sul poker online, edito da Sperling & Kupfer. Hanno collaborato, Fausto Gimondi (co-fondatore di Gioco Digitale) e Alessandro Ruta (giornalista de “La Gazzaetta dello Sport”).

189 pagine, prezzo: 15€

E’ un libro principalmente dedicato a chi si vuole approcciare al Texas Hold’Em con un certo giudizio e una discreta preparazione. Diciamo che il libro può essere diviso in tre parti. La prima riguarda l’ABC del poker con strategie di base e consigli per affrontare sit and go e tornei con un assetto che miri a non strafare ma neppure ad essere troppo conservativi o troppo “impreparati”. La seconda parte, presente nell’ultima parte del libro, è un bel ripasso matematico: ovviamente molti giocatori sanno a memoria certe percentuali ma per i meno preparati ci sono pagine e pagine di numeri, carte e spiegazioni. Quindi per chi è a digiuno di implicazioni aritmetiche, una bella lettura approfondita certamente è il consiglio ideale.
Veniamo infine alla terza parte che riguarda l’innovazione vera e propria del libro: la tabella di Max Pescatori. Prendendo come riferimento la famosissima tabella David Sklansky, Max ha estrapolato la sua, che differisce abbastanza da quella di colui che l’ha teorizzata. Il motivo di fondo è presto spiegato: Max ha voluto realizzare una tabella che valesse per i tornei. Sklansky partiva dal presupposto che il suo lavoro avesse come base il cash game (8 max). Capite bene che sono due tipologie di gioco differenti ed è per questo che i gruppi di Sklansky cozzavano un po’ con la formula più popolare ora in Italia.
Max ha modificato sia la Top 10 delle starting hands, sia alcuni raggruppamenti, come ad esempio le coppie medio-basse che finiscono tutte in un gruppo unico. Inoltre per ogni situazione c’è la mossa consigliata a seconda se siate all’inizio, a metà, in fase avanzata o in fase finale di un torneo.
Giudizio per la community di ContinuationBet: visto il livello tecnico degli utenti, è un libro che non si rivolge a chi ha già solide basi strategiche. “Imparare e Vincere a Poker Online” potremmo definirlo come opera introduttiva al poker visto da Max Pescatori. Il libro in sé sottintende un seguito dove si potrà trovare qualcosa di più avanzato. Va detto che però la “tabella di Max” si presta a discussioni e a confronti anche per un pubblico e un’utenza di nicchia come quella del nostro portale. Può essere utile anche a giocatori che si ritengono molto preparati e per gli esperti di tornei online è certamente un argomento che merita approfondimento.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.