Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Giocatori telefonano al Bellagio e all’Aria casinò per minacciare di morte Howard Lederer

Sarebbero arrivare minacce di morte via telefono al Bellagio e all’Aria casinò di Las Vegas dopo l’arrivo ai tavoli di Howard Lederer che, incredibilmente, si è poi rituffato sui tavoli high stakes cash game della Sin City. Entrambi i casinò hanno dovuto piantare guardie di sicurezza di fronte alle loro rispettive sale privé e delimitate da vetrate, dove si gioca high stakes. Addirittura l’Aria ha minacciato di denunciare tutti quelli che hanno fotografato Lederer nella Sala ‘Ivey’, intitolata al migliore giocatore del mondo.

Daniel Negreanu, che insulta continuamente Lederer e la sorella Annie Duke su Twitter ha detto che “se i due casinò hanno deciso di fare giocare Lederer e Duke evidentemente credono che sia la scelta giusta. Io non ho problemi a giocare a poker contro loro due e se dovessi trovarli al tavolo non avrei nessuno problema ad affrontarli”.

Ha aggiunto: “Anche Russ Hamilton gioca regolarmente nei casinò della Florida. Evidentemente non spetta ai casinò bannare questi players. Un sacco di giocatori come loro giocano indisturbati”.

In recenti interviste, Lederer ha espresso il suo desiderio di tornare a giocare anche se il black friday lo ha lasciato con pochi soldi. Sembra quindi assurdo che uno degli autori della truffa del secolo abbia ripreso a giocare sedendosi proprio nei tavoli più difficili di Las Vegas e forse del mondo.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.