Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gioco dal vivo, 56 denunce a Milano

Cinquantasei persone – tre soci e cinquantatré giocatori – sono state denunciate per gioco d’azzardo a seguito di un’incursione dei carabinieri allo Showdown di Lainate, nella periferia di Milano. Il club aveva riaperto l’attività in seguito alla vittoria in tribunale di un ricorso presentato da un circolo di Mestre. L’entusiasmo era però mal fondato, perché nessuno aveva mai permesso la riapertura del circolo mestrino, né di altri analoghi. Per la definizione delle nuove normative sul poker dal vivo i tempi d’attesa sono ancora incerti, e nel frattempo le attività rimangono vietate.

fonte: http://www.gioconews.it/legislazione/poker-live-chi-gioca-ora-rischia-davvero-5025.html

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.