Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gioco News, la rivista di gennaio è online

Uno sguardo a tutto campo agli orizzonti europei del gioco, per quanto riguarda l’anno appena iniziato e che ha subito in agenda ben tre fiere tematiche.

È quello che lancia la rivista Gioco News nel numero di gennaio in questi giorni in distribuzione e che, come è ormai consuetudine visti gli eventi di livello europeo se non addirittura mondiale alle porte, dedica un corposo speciale al gioco in ambito comunitario.

Tracciando un bilancio, assieme all’europarlamentare Aldo Patriciello, di quanto si è fatto in questa legislatura comunitaria che si sta per chiudere, e dei tanti temi ‘caldi’ che restano oggetto di grande attenzione. Su tutti, la compatibilità delle normative nazionali con quelle comunitarie, oggetto di attenta analisi da parte del professor Ugo Villani.

 

LA POLITICA – Spazio anche alla politica nazionale, di cui parliamo con il segretario nazionale dell’Italia dei Valori, Ignazio Messina, fortemente critico nei confronti dell’attuale indirizzo governativo ma anche propositivo nel voler dare una marcia in più alla lotta al gioco illegale.

 

E TANTO ALTRO – Da non perdere, per tutti coloro che hanno particolarmente a cuore le tante vicende locali legate ai regolamenti e normative comunali e regionali in materia di gioco, l’attenta disamina dell’avvocato Geronimo Cardia. Spazio come solito alle numerose sezioni tematiche: Vlt, new slot, flipper, scommesse, comma 7, tutti settori passati sotto la lente della nostra rivista, senza dimenticare la cover story dedicata a Microhard. E per quanto riguarda il poker, sono tanti gli eventi che abbiamo seguito ‘live’ e dei quali diamo conto in reportage ricchi di interviste e retroscena.

Da non perdere poi la sezione vip: in questo numero ospitiamo la splendida Nathalie Caldonazzo e l’eclettico comico Dario Cassini, che si raccontano a cuore aperto sul loro rapporto con il mondo del gioco e con la fortuna.

Ma c’è ancora tanto altro, tanti altri ottimi motivi per sfogliare la nostra rivista.

Farlo virtualmente è molto semplice: basta registrarsi (gratuitamente) al sito, mentre chi desidera abbonarsi a quella ‘cartacea’ non deve fare altro che compilare il modulo ‘abbonamenti’ che si trova in home page. Buona lettura!

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.