Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gioco News: la rivista di novembre è online

Il gioco online ‘punto it’ è un business che fa gola agli stranieri, ma che necessita di alcuni correttivi dal punto di vista normativo e fiscale per non far scappare qualche giocatore, e proprio questi sono tra i temi principali affrontati nel numero di novembre della rivista Gioco News, in questi giorni in distribuzione.

Un numero come sempre ricco, dove è anche la politica a recitare un ruolo da protagonista: gli scenari del gioco italiani sono delineati dal capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza, mentre il sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe Castiglione illustra in dettaglio quanto il governo e soprattutto il Mipaaf potranno fare per rilanciare un settore in particolare difficoltà, quello ippico. Spazio anche alla politiche internazionale, con l’europarlamentare Ashley Fox, redattore della risoluzione sul gioco online che è stata approvata a larga maggioranza dal Parlamento europeo.

Da non perdere, per tutti coloro che hanno particolarmente a cuore le tante vicende locali legate ai regolamenti e normative comunali e regionali in materia di gioco, l’attenta disamina che il tributarista Asa Peronace ne fa, mettendo in serio dubbio la costituzionalità di diverse disposizioni.

Spazio come solito alle numerose sezioni tematiche: Vlt, new slot, flipper, scommesse, casinò, comma 7, tutti settori passati sotto la lente della nostra rivista, senza dimenticare la doppia cover story stavolta dedicata a Nazionale Elettronica e a Luckybet. E per quanto riguarda il poker, sono tanti gli eventi che abbiamo seguito ‘live’ e dei quali diamo conto in reportage ricchi di interviste e retroscena. Su tutti l’Ipt sanremese, che ha avuto un ospite d’eccezione: Ronaldo.

Da non perdere poi la sezione vip: in questo numero ospitiamo la splendida Milena Miconi e Manuel De Sica, che racconta tanti retroscena del rapporto con il gioco, suo e di suo padre Vittorio.

Ma c’è ancora tanto altro, tanti altri ottimi motivi per sfogliare la nostra rivista.

Farlo virtualmente è molto semplice: basta registrarsi (gratuitamente) al sito, mentre chi desidera abbonarsi a quella ‘cartacea’ non deve fare altro che compilare il modulo ‘abbonamenti’ che si trova in home page. Buona lettura!

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.