Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gioco News: la rivista di ottobre è online

Sarà forse una fiera in tono minore, visto il difficile momento vissuto dal settore del gioco, alle prese con provvedimenti annunciati e chissà se poi realizzati (dal decreto Imu e la sua sanatoria agevolata per i concessionari slot all’ancor più nel futuro remoto delega fiscale e il suo ridisegno del gioco), ma the show must go on.

E in questo numero di ottobre della rivista Gioco News, fresco di stampa e in questi giorni in distribuzione, si dà grande spazio alla prossima fiera del gioco, stiamo parlando ovviamente di Enada Roma, e a quelli che saranno i suoi protagonisti: imprese che hanno voglia di investire, di far divertire, di creare occupazione e tutto questo nel segno della sicurezza. E anche della ricerca scientifica, con i nuovi progetti finanziari da Telethon e che vedono una solida base proprio nei concessionari di gioco.

 

Ma c’è ovviamente modo per affrontare anche i temi caldi della politica, analizzati dall’europarlamentare Matteo Salvini come pure dall’economista Stefano Zamagni, che illustra nei dettagli come in Italia sono sempre funzionare le sanatorie, sempre dando per scontato, e scontato al momento non è, che anche quella per i concessionari possa diventare realtà con la conversione in legge del decreto Imu.

Spazio come solito alle numerose sezioni tematiche: Vlt, new slot, flipper, scommesse, casinò, comma 7, tutti settori passati sotto la lente della nostra rivista, senza dimenticare la cover story stavolta dedicata a Comesterogroup. E per quanto riguarda il poker, sono tanti gli eventi che abbiamo seguito ‘live’ e dei quali diamo conto in reportage ricchi di interviste e retroscena.

Da non perdere poi la sezione vip: in questo numero ospitiamo Simona Molinari e il promettente attore Matteo Urzia che raccontano del loro particolarissimo rapporto con il mondo del gioco e della fortuna in generale.

Ma c’è ancora tanto altro, tanti altri ottimi motivi per sfogliare la nostra rivista.

Farlo virtualmente è molto semplice: basta registrarsi (gratuitamente) al sito, mentre chi desidera abbonarsi a quella ‘cartacea’ non deve fare altro che compilare il modulo ‘abbonamenti’ che si trova in home page. Buona lettura!

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.