Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gli azionisti del WPT approvano l’offerta di Party Gaming

Dopo aver ricevuto un’offerta dell’ultimo momento da Mandalay Media – 35,5 milioni di dollari, cioè circa tre volte quella ricevuta da Peerless Media Ltd., sussidiaria di Party Gaming – la WPT Enterprises , Inc., ha deciso di non posporre la riunione degli azionisti programmata per il trenta ottobre. Stando ad un comunicato lanciato da 8-K lunedì mattina, gli azionisti hanno votato l’accettazione dell’offerta di Peerless Media, e la Ilsigla del contratto è attesa entro breve.

Il comunicato specifica che “Nel voto finale erano rappresentate di persona o per delega 13,996,639 azioni della WPTE, circa il 67,93% del totale. Il provvedimento è stato approvato dall’85% dei presenti, corrispondenti al 57,9% del totale.

Vi si legge inoltre che ben due sono le offerte di Mandalay Media che la WPTE ha rifiutato: dopo il primo tentativo, declinato, la Mandalay ne ha fatti proposto un altro leggermente modificato che però ha continuato a non piacere. 


fonte: http://www.pokernews.com/news/2009/11/world-poker-tour-shareholders-vote-to-approve-partygaming-7482.htm

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.