Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Gli Usa discutono della Siria e Mc Cain gioca a poker online sul suo iPhone

Il Washington Post sul suo blog ha fatto uno di quegli scoop destinati a fare il giro del mondo beccanto il senatore repubblicano John McCain, candidato anche alla carica di Presidente degli Stati Uniti qualche elezione fa, a giocare a poker online sul suo iPhone durante un’udienza relativa alla delicata situazione siriana.
CHE SCOOP IL WASHINGTON POST – Era un comitato del ministero degli Esteri del Senato degli Stati Uniti e si parlava ovviamente del potenziale uso della forza dell’America nei confronti della Siria che sta minacciando di utilizzare armi chimiche sui civili per mano del presidente Bashar Al Assad.
La foto del Washington Post  ha fatto il giro dei social media e, sempre sullo stesso campo, Mc Cain ha provato a minimizzare la sua distrazione per poi confessare alla CNN di giocare davvero a poker online e di aver perso anche migliaia di dollari online.
ARMA A DOPPIO TAGLIO? – L’ipocrisia degli Stati Uniti è tutta racchiusa in questa immagine di questo senatore repubblicano dell’Arizona che gioca a poker durante una seduta così delicata per le sorti del Pianeta, senza esagerare. Il suo partito è stato quello che ha firmato l’Uigea con il presidente George W. Bush che vietava il gioco online e che ha portato poi al Black Friday del 2011 e all’immobilismo della regolamentazione del poker e del betting online con i repubblicani fermi opppositori alla legislazione.
Di sicuro questa potrà essere un’arma letale per gli oppositori del gioco d’azzardo e che i principali fautori prenderanno dalla parte del ‘manico’ per ottenere quello che vogliono e che, tra l’altro, regolementerebbe uno dei più grossi mercati mondiali ripulendolo dall’illegalità.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.