Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Global Poker Index: contabilizzati nel ranking anche tornei da 1,000 dollari e da 1,000 euro

Una revisione annuale per la Global Poker Index, il ranking di poker live internazionale che ha rivoluzionato le classifiche equilibrando i risultati economici dei players con i coefficienti di difficoltà delle prove effettuate. Uno slancio voluto per cercare di rimanere in ogni caso il miglior sistema di tornei ranking poker live in tutto il mondo.  

Il cambiamento più forte per il GPI nel 2013 sarà l’abbassamento del minimo buy-in da $ 1.500 importo equivalente in USD a 1.000 dollari equivalente in USD . Oltre a consentire di entrare a tutti gli eventi WSOP da $ 1000, in cui molti giocatori professionisti partecipano, saranno tanti i circuiti Usa ed Europei a poter essere classificati come UKIPT, FPS, WPTN e altro. In ogni caso dovrebbe esere di 1,000 euro il livello locale europeo minimo.

“Con questa modifica, il GPI continua ad essere la vera e unica misura delle prestazioni di giocatori di poker in tutto il mondo”, ha detto Alex Dreyfus, CEO di Zokay Entertainment che detiene il marchio GPI. Oltre al cambiamento di buy-in minimo, il GPI aumenta anche il numero di piazzamenti che un professionista del poker può contare per il suo punteggio. Il nuovo numero di piazzamenti che contano è 26, da 21 dello scorso anno,.

I primi aggiornamenti della classifica saranno disponibili da metà gennaio in poi .

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.